NFT – Smantellata una banda criminale francese a seguito di un’indagine “sulla catena” – notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 3 minuti
4.7/5 - (23 votes)

Il mercato dei token NFT ha registrato una crescita molto forte nell’ultimo anno. Con le collezioni, principalmente del immagine del profilo (PFP)Questi sono diventati emblematici per ragioni spesso più speculative che altro. Il più popolare è senza dubbio il Bored Ape Yacht Club (BAYC)con le sue facce di scimmia dalla rarità casuale. Quest’ultimo è diventato un vero e proprio bersaglio per ladri e altri truffatori digitali. Cinque di loro sono stati appena catturati da Giustizia francese.

Possedere una copia della collezione Bored Ape Yacht Club è un segno di evidente ricchezza… e di deliberata esposizione. O la fortuna di un investitore che ha messo il suo 0,08 ETH (circa 270 dollari) nel progetto giusto nel 2021. Perché questa serie di scimmie digitali visualizza sempre un prezzo minimo di 75 ETH (97.500 dollari) sulla piattaforma Opensea. Questo nonostante il fatto che il mercato NFT stia vivendo un’era glaciale senza precedenti dalla sua esplosione storica.

Una conseguenza di questo successo è che sta attirando l’attenzione di molti cercatori di fortuna digitale. E più in particolare i ladri e altri imboscati per dirottarne fraudolentemente una parte. Con operazioni di phishing che sono rapidamente redditizie, dato il prezzo di ogni NFT. Ma la giustizia francese sta indagando, visto che ha appena incriminato 5 presunti membri di una banda organizzata specializzata nel settore.

 

NFT – 5 francesi accusati di furto

Il caso è stato appena reso pubblico a seguito di un rapporto di Agence France Presse (AFP). Si tratta di l’incriminazione di cinque giovani francesi in relazione a un caso di furto di NFT della collezione Bored Ape, ma non solo. Le accuse comprendono frode commessa nell’ambito di una banda criminale, occultamento di frode e associazione criminale. E, cosa senza precedenti, un’operazione condotta a seguito della pubblicazione su Twitter di un’indagine condotta dall’account “on-chain detective”. ZachXBT.

Nell’ultimo anno, i truffatori sono diventati sempre più creativi con nuovi metodi di phishing sul web3. In questa indagine spiegheremo come due truffatori di phishing con sede in Francia abbiano rubato milioni di dollari di NFT e la traccia lasciata dietro di loro, lasciandoli esposti.. “

ZachXBT

Il bottino di questi criminali esagonali è stimato a circa 2,5 milioni di dollari. E i due protagonisti identificati da ZachXBT dovrebbero essere messi in custodia cautelare, su espressa richiesta del pubblico ministero incaricato del caso. Perché è esclusivamente la ricerca di questo detective della catena che ha portato a questa conclusione giudiziaria.. Tutto questo è stato finanziato dalle donazioni della comunità, soprattutto da parte dei titolari di BAYC che sono stati vittime di questo schema.

ZachXBT – Altri casi in arrivo?

Tuttavia, queste operazioni fraudolente hanno seguito delle tappe fondamentali, come la miscelazione con Tornado Cash. Ma è chiaro che la forza di questo strumento di scrambling digitale è stata eguagliata solo dal il difetto umano rappresentato da uno dei membri della banda.

Sebbene il truffatore abbia cercato di nascondere le sue tracce depositando i fondi rubati in Tornado Cash, non è stato attento a coprire le sue tracce quando ha prelevato i fondi.. “

ZachXBT

Altri casi come questo potrebbero fare notizia. Poiché ZachXBT sta indagando anche su altre procedure fraudolente come l’hackeraggio del Discord dell’artista Beeple, che si stima sia costato 450.000 dollari. O le manipolazioni dell’influencer Crypto Lark Davis Sospettato di aver promosso “progetti a piccola capitalizzazione” poco prima di chiudere le sue posizioni al rialzo. Casi da tenere d’occhio…

Volete investire nel settore delle criptovalute, ma anche nei token NFT. La piattaforma FTX offre l’opportunità di immergersi in entrambi i mondi in totale sicurezza. Iscrivetevi ora per ottenere uno sconto a vita sulle vostre commissioni di trading (trade link).

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *