Maiar (eGLD) di Elrond Opinioni e recensioni 2021: ne vale la pena? Cosa c’è da sapere

⌛ Tempo di lettura : 16 minuti
4.4/5 - (72 votes)

Elrond è un progetto che ha ricevuto molta attenzione ultimamente. Come molti altri progetti prima di loro, si concentrano sull’evoluzione. Quando dico un po’ di attenzione, intendo un salto di oltre il 5000% nel valore della sua criptovaluta ERD in meno di 4 mesi! Questo era all’inizio del 2020, tra la metà di marzo e il lancio della rete principale di Elrond nel luglio 2020.
 
Tuttavia, nel settembre 2020, la criptovaluta ERD ha subito un cambiamento con la transizione alla nuova eGLD, o criptovaluta eGold. Oltre a diventare la criptovaluta nativa della blockchain Elrond (tutti i token ERC-20 e BEP-2 sono stati scambiati), con un rapporto di 1.000 ERD a 1 eGLD.
 
Si noti inoltre che il token eGLD ha anche visto un aumento di circa il 300% nei 5 mesi dal suo rilascio.
 
La velocità e il throughput delle transazioni è forse una delle maggiori preoccupazioni che affrontano alcune delle più grandi blockchain oggi. Abbiamo tutti visto i costi del gas e le inevitabili frustrazioni che derivano dal basso rendimento e dalle transazioni lente.
 
Eppure, con così tante soluzioni concorrenti, vale la pena per Elrond? Qualcuno può giustificare l’enorme picco del suo prezzo che è venuto in risposta al lancio ufficiale della blockchain Elrond? Dato che dopo un breve periodo di prese di profitto sul token, ha ripreso la sua tendenza al rialzo, sembra che sia giustificato per gli investitori Pro Elrond.
 
In questa recensione di Elrond e della sua applicazione Maiar, vi darò tutto quello che dovete sapere sul progetto. Darò anche un’occhiata alle prospettive a lungo termine per il token eGLD.

 

Maiar 10 $ cashback

Cos’è Elrond?

 
La Rete Elrond è una blockchain pubblica creata per fornire un’evoluzione di alto livello e un’alta velocità di trasmissione. L’obiettivo è quello di creare una rete decentralizzata che possa fornire le stesse o migliori prestazioni delle reti centralizzate, offrendo agli utenti una maggiore sicurezza e anonimato.Elrond Network a confronto
 
La rete Elrond prevede di raggiungere questi obiettivi attraverso la sua unica tecnologia Adaptive State Sharding e utilizzando il meccanismo di consenso Secure Proof of Stake (SPoS).
 

Architettura di rete Elrond

 
La rete Elrond ha diversi elementi chiave che compongono la sua struttura blockchain.
 
Nodi e utenti: sono i due pezzi principali che fanno funzionare la rete. Gli utenti effettuano transazioni sulla rete, sia come un trasferimento di valore che come l’esecuzione di un contratto intelligente. I nodi sono i dispositivi della rete che elaborano attivamente e passivamente queste transazioni.
 
Validator: Questi sono tipi speciali di nodi che forniscono la generazione di blocchi e la costruzione del consenso in cambio di ricompense. I validatori sono tenuti a conservare i token per diventare idonei e sono poi nominati da altre parti interessate. Altri tipi speciali di nodi sono gli osservatori e i pescatori, che descriveremo più avanti.
 
Shards: Queste sono partizioni più piccole della rete Elrond e sono usate per lo scaling: ogni partizione è responsabile di una parte dello stato (conti, contratti intelligenti, blockchain) e dell’elaborazione delle transazioni, così che ogni partizione può elaborare solo una frazione delle transazioni in parallelo con altre partizioni.
 
Metachain: La Metachain è la blockchain che opera in uno speciale Shards, dove le responsabilità principali non sono l’elaborazione delle transazioni, ma la finalizzazione delle intestazioni dei blocchi delle partizioni elaborate, facilitando la comunicazione tra le partizioni, lo stoccaggio e il mantenimento di un registro di validatori.
 
gettoni eGLD: Il token eGLD è ciò che alimenta la rete, agendo come punto di ingresso per la rete, e fornendo i mezzi per pagare le transazioni, la distribuzione delle App, lo stoccaggio, l’esecuzione intelligente dei contratti e le ricompense ai validatori. Le spese di transazione sono divise tra i validatori e l’Elrond Community Fund.
Tecnologia Adaptive State Partition
 
Il partizionamento adattivo dello stato è un modo unico di utilizzare la tecnologia di partizione, e mentre è stato a lungo una tecnica di ottimizzazione dei database, è stato recentemente introdotto nelle applicazioni blockchain. Struttura ad albero delle partizioni e ridondanza dei frammenti 
 
Elrond utilizza il partizionamento adattivo dello stato per raggiungere una serie di obiettivi chiave:
 
La rete sarà in grado di mantenere la scalabilità senza influenzare la disponibilità della rete. Questo significa che non importa quante transazioni siano presenti nella rete, non dovrebbe avere un impatto sugli aggiornamenti di stato o sulla disponibilità della rete.
La determinazione della destinazione delle transazioni è facilmente calcolata e determinata attraverso la soluzione di partizionamento, portando alla tracciabilità e alla consegna istantanea.
La scalabilità della rete significa che le partizioni rimangono sempre bilanciate.
La soluzione di partizionamento degli stati usata da Elrond significa che i cambiamenti nella domanda sono gestiti senza impatto sulla sicurezza della rete.
Prova di consenso sicura della posta in gioco (SPoS)
 
Il meccanismo di consenso SPoS usato da Elrond è stato sviluppato per migliorare le soluzioni esistenti di proof of stake. Riduce la latenza nella rete e permette a qualsiasi nodo Shards di determinare quali membri saranno nel gruppo di consenso.
 
La randomizzazione è fornita dalla firma aggregata dell’ultimo blocco. Il team di Elrond stima che questo riduce il tempo necessario per eleggere un gruppo di consenso a meno di 100ms.
 
 
Rappresentazione grafica di Elrond Sharding. 
 
Elrond introduce il sistema di firma multipla di Bellare e Neven che è stato progettato per ridurre il numero di giri di comunicazione richiesti nell’algoritmo di firma.
 
Come una versione più sofisticata di Proof of Stake, mira a garantire la distribuzione delle partizioni in modo equo, è un compromesso tra l’aumento dei requisiti energetici e di calcolo e la sicurezza.
 

Ruoli della rete Elrond

 
Validatore: i validatori sono nodi della rete Elrond che elaborano le transazioni e proteggono la rete partecipando al meccanismo di consenso, mentre guadagnano ricompense dal protocollo e dalle commissioni sulle transazioni. Per far parte della rete Elrond, un validatore deve costituire una garanzia sotto forma di token EGLD, che vengono memorizzati.
 
Osservatore: gli osservatori sono membri passivi della rete che possono fungere da interfaccia di lettura e relè. Gli osservatori non sono tenuti a scommettere token EGLD per unirsi alla rete e non sono ricompensati per la loro partecipazione.
 
“Pescatori”: un nodo che controlla la validità dei blocchi dopo che sono stati offerti. Controllano i blocchi non validi derivanti dall’avversità di attori malintenzionati e sono ricompensati per il loro servizio. Il ruolo dei pescatori può essere ricoperto da validatori che non fanno parte dell’attuale ciclo di consenso o da osservatori.
Prestazioni della rete Elrond
 
Elrond ha lanciato la sua rete principale il 30 luglio 2020. Gli sviluppatori cercano di creare una blockchain che sia al centro di un’economia digitale globale, senza confini e completamente accessibile.
 
Questo può essere ottenuto rendendo Elrond una piattaforma che utilizza un protocollo di trasferimento di valore scalabile e un facile dispiegamento di applicazioni decentralizzate (Apps). La prima App chiamata Maiar è stata lanciata in parallelo al lancio della rete principale. Maiar è un portafoglio di criptovalute che ha una serie di caratteristiche e con gli obiettivi più ampi di Elrond.
 
Una delle principali caratteristiche offerte da Elrond è la sua performance di transazione quasi istantanea e lo scaling lineare che permetterà alla rete di crescere. Il sito web di Elrond sostiene che la rete può gestire 250.000 transazioni al secondo, ed Elrond Adaptive State Sharding permette fino a 260.000 GST secondo i loro recenti risultati di testnet.
 
La piattaforma ha anche requisiti di stoccaggio ridotti e una migliore scalabilità lineare man mano che sempre più nodi si uniscono alla rete.
 

Applicazione mobile Maiar

 
Elrond ha appena lanciato Maiar e potrebbe rendere i pagamenti globali molto più facili ed economici. L’azienda è riuscita a costruire un market cap di quasi 1 miliardo di dollari in soli tre anni, e ora sta lavorando per dare ai cittadini del mondo le migliori opzioni di pagamento disponibili.
 
L’amministratore delegato di Elrond, Beniamin Mincu, ha detto,
 
“Il denaro è il miglior tentativo dell’umanità di rendere qualcosa che è fondamentalmente immutabile: il nostro tempo. Abbiamo costruito Maiar per aiutarvi a recuperarlo”.
 
In effetti, Elrond ha lavorato molto negli ultimi anni. Maiar è sia un portafoglio mobile che un’app di pagamento che apre porte che altre piattaforme di pagamento come PayPal semplicemente non affronteranno.
 
La blockchain di Elrond è in grado di elaborare più di 250.000 transazioni al secondo, e Maiar sfrutta al massimo questa tecnologia.
 
La gente non ha più bisogno di avere a che fare con banche che sono molto lente e poco responsabili nei confronti dei loro clienti.
 
Maiar è progettato per essere utilizzato da uno smartphone, una tecnologia che è ormai nelle mani di quasi tutti.
 
Con questa tecnologia di pagamento ad alta velocità, le persone di tutto il mondo (ovunque abbiano accesso a internet) hanno l’opportunità di utilizzare un sistema di pagamento di gran lunga superiore.
 
Secondo Beniamin Mincu,
 
“Miliardi di persone sono in grado di inviare messaggi diretti ai loro contatti perché è comodo, intuitivo e poco costoso… Maiar e la blockchain Elrond ora offrono loro la stessa esperienza quando si tratta di inviare denaro”.
 
Il mondo è diventato più piccolo ma il sistema bancario sembra essere più grande che mai.
In effetti, il denaro è un dato e niente di più.
 
Con una piattaforma di pagamento come Maiar, le persone non hanno bisogno di avere a che fare con una banca che è molto lenta e non dà loro nemmeno la possibilità di tenere il denaro direttamente.
 
Può non essere un argomento popolare, ma le banche in realtà non danno alle persone la possibilità di detenere denaro. Al contrario, quando una banca prende il denaro di una persona, è di fatto la proprietà della banca.
 
Finché una transazione viene elaborata da una banca, il denaro in questione è di proprietà del sistema bancario. La gente ha sopportato questo sistema per necessità e ignoranza, ma ora ci sono altre opzioni.
 
È tempo di trovare soluzioni migliori
Più di 200.000 persone si sono già iscritte a Maiar e non è difficile capire perché.
 
Quando sarà possibile effettuare transazioni di tipo bancario con uno smartphone, i giorni delle banche come le conosciamo oggi saranno contati.
 
È molto semplice, Elrond ha trovato un mercato che sta cercando opzioni migliori, e come Beniamin Mincu ha sottolineato, la gente sposta tonnellate di dati in tutto il mondo con dispositivi mobili ogni giorno.
 
Ora, con Maiar, quei dati possono trasmettere valore, e dare alle persone opzioni migliori quando si tratta di inviare valore in tutto il mondo in un tempo molto breve.
 
Chiunque voglia scaricare l’applicazione Maiar può farlo sia dal Google Play Store che dall’App Store di Apple. Il denaro è stato infatti digitale per molto tempo, ma ora si sta spostando su piattaforme private di cui la gente si fida.
 
Maiar è una delle aziende che capisce che le persone dovrebbero avere più controllo sui frutti del loro duro lavoro ed essere in grado di trasferire il valore alle loro condizioni.
 
Il mondo delle banche sta cambiando, e le persone ovunque possono beneficiare del tipo di cambiamenti che Elrond sta creando. 
 
Benjamin Mincu, fondatore e CEO di Elrond, ha chiamato l’applicazione mobile Maiar “un gateway per gli unbanked”, notando che “una grande popolazione del mondo è unbanked, senza accesso alle infrastrutture finanziarie esistenti, e quindi le loro opportunità di partecipare alla creazione di ricchezza è estremamente limitata”.
 
Maiar è prima di tutto un browser ultra-veloce e incentrato sulla privacy, ma avrà anche una vasta gamma di funzioni utili. Questi includono la capacità di memorizzare, conservare, inviare e ricevere token eGLD. Gli utenti saranno anche in grado di acquistare token eGLD direttamente dal portafoglio utilizzando oltre 150 diverse valute fiat.
 
 
App Elrond Maiar su Apple iTunes Store
 
Maiar è stato accolto positivamente fin dall’inizio, con una valutazione di 4,4 stelle su Google Play, e una valutazione di 5 stelle su Apple App Store. A differenza di molti nuovi Maiar è completamente sviluppato al lancio, con pochi bug. Ha un’interfaccia pulita e facile da capire che ha lo scopo di rendere l’adozione da parte dei nuovi utenti il più facile possibile.

Maiar 10 $ cashback 

Picchettare eGLD

 
Alla genesi della rete principale, Elrond ha implementato un sistema chiuso di pali e deleghe per aiutare il bootstrap della rete principale.
 
Oltre a creare una comunità più grande, il picchettamento e la delega chiusi sono stati progettati per creare una sicurezza economica agli attacchi della rete.
 
Una volta che questo è stato completato, la rete è passata a una transizione in quattro fasi di picchettamento e delega come segue:
 
Fase 1 – Coda di delegazione incentivata
Fase 2 – Coda di validazione
Fase 3 – Picchettamento aperto
Fase 4 – Caratteristiche di picchettamento avanzate
Fase 1 (attivata il 14 ottobre 2020)
 
La prima fase ha creato una coda per i membri della comunità per delegare i token eGLD e riservare un posto nella coda, ricevendo successivamente ricompense per il tempo trascorso nella coda. Nella fase 1, i delegati esistenti hanno avuto anche la possibilità di ritirare la loro delega, permettendo ai membri della prima fila di sostituirli. Nella fase 1, un minimo di 10 eGLD erano richiesti per unirsi alla coda.
 
Nella prima fase, la delega è stata fatta ai nodi della comunità di Elrond. Le fasi successive aprono la delega ai fornitori di servizi di impalamento.
 
Fase 2 (attivata il 1° dicembre 2020)
 
La fase 2 introduce una funzionalità che permette a qualsiasi validatore di inscenare. I validatori esistenti che cercano di aggiungere nuovi nodi e i nuovi validatori che cercano di creare il loro primo nodo hanno potuto unirsi alla coda puntando 2.500 eGLD per nodo.
 
Il sistema di accodamento è stato utilizzato per mantenere una lista di nuovi nodi che desiderano unirsi alla rete in modo che quando un nodo esistente non prendeva un nuovo nodo era in grado di sostituirlo su una base 1:1 nella coda. Questo è stato fatto per garantire che il numero di nodi non scenda al di sotto di 1920, consentendo 3 Shard e 1 metachain. Permette anche un minimo di 80 nodi aggiuntivi sulla coda per le partizioni aggiuntive. Nella fase 2, il rendimento annuale è mantenuto ad un massimo del 20%.
 
Fasi 3 e 4
 
Le fasi 3 e 4 dovevano essere lanciate 4-6 settimane dopo il lancio della fase 2, ma all’inizio di febbraio 2021 siamo ancora in attesa di queste prossime fasi. Una volta attivati, permetteranno un aumento del numero di nodi, la possibilità di puntare più di 2500 eGLD per nodo, la delega aperta e un nuovo sistema di aste.
 
Si prevede che il passaggio a queste fasi sarà anche la prima votazione su blockchain della comunità.
 

Come posso scommettere su Elrond EGLD?

 
I possessori di Elrond eGold (EGLD) sono incoraggiati a sostenere la rete Elrond. Lo fanno puntando e bloccando il loro EGLD in un contratto intelligente mentre guadagnano ricompense delegando un minimo di 10 eGold o gestendo un nodo di convalida più una puntata di 2.500 eGold.
EGLD Elrond in gioco
 
Le ricompense dei validatori sono distribuite automaticamente. Mentre le ricompense per i delegati possono essere richieste una volta al giorno, senza limiti di tempo. Puoi usare il loro calcolatore per calcolare il tuo rendimento percentuale annuale. Ti dà anche la ripartizione giornaliera, settimanale e mensile in base al numero di chip che hai puntato.
 
Puoi ritirare i tuoi EGLD puntati in qualsiasi momento. Tuttavia, si applica un periodo di detenzione di 10 giorni.
 
Qual è la puntata minima in eGold?
 
Per i delegati che scommettono i loro gettoni eGold Elrond, c’è un minimo di 10 eGold (EGLD), senza un massimo.
 
Cos’è la lista d’attesa di Elrond?
 
La rete Elrond è attualmente in modalità di avvio e le opzioni di picchettamento vengono gradualmente attivate. Al momento di scrivere questa recensione di Elrond, i tuoi gettoni inizialmente vanno in una coda di incentivi, chiamata “Lista d’attesa” dove puoi ottenere fino al 20% di ritorno all’anno.

Maiar 10 $ cashback

Il team Elrond

 
Elrond ha la fortuna di avere una squadra che comprende professionisti con un background tecnico e imprenditoriale.
 
L’amministratore delegato del progetto è Benjamin Mincu. Ha guidato gli sforzi di marketing, business e community building per rendere NEM un prodotto blockchain globale.
 
Il CIO di Elrond è Lucian Mincu, un ingegnere con 8 anni di esperienza nella progettazione di infrastrutture complesse e soluzioni di rete per clienti come il governo tedesco.
 
 
Alcuni membri della squadra di Elrond
 
Il COO di Elrond è Lucian Todea, un imprenditore con oltre 15 anni di esperienza negli investimenti tecnologici e attivo nelle startup blockchain.
 
Tutto questo gli ha dato un’esperienza significativa nella gestione, nello sviluppo del business, nella leadership e negli investimenti. Oltre al suo ruolo in Elrond, è anche CEO, partner e fondatore di diverse startup tecnologiche.
 
Il team completo è composto da 24 professionisti della tecnologia e del business, che portano una ricchezza di esperienza e competenze al progetto Elrond Network. Ci sono altri 7 consulenti di progetto che portano ancora più esperienza tecnica a Elrond.
 

Comunità Elrond

 
La dimensione e l’entusiasmo di una comunità possono avere un impatto diretto sulla consapevolezza e l’adozione di un progetto di criptovaluta. Hanno un impatto sul marketing e sui volumi complessivi di scambio.
 
Così ho deciso di dare un’occhiata più da vicino alla comunità dietro Elrond.
 
In primo luogo, hanno un gruppo Telegram con oltre 29.000 membri.  
 
 
Convocazione nel telegramma di Elrond
 
In secondo luogo, per quanto riguarda i social media tradizionali, sembra che abbiano solo un account Twitter. Con oltre 138.000 seguaci, si può dire che Elrond ha generato molto interesse dal lancio della loro rete principale.
 
Inoltre, il team è molto attivo sul suo Twitter e condivide utili aggiornamenti sul progetto. Hanno anche un blog ufficiale che tiene informata la loro comunità.

 

Il token ERD

 
Il token ERD è stato utilizzato per alimentare la rete Elrond, ed è stato il secondo token lanciato sul launchpad di Binance. L’offerta iniziale di azioni in stile lotteria si è chiusa il 1° luglio, con la rete Elrond che ha raccolto 3,25 milioni di dollari. Questa vendita ha offerto 5 miliardi di token DRE, o il 25% della fornitura totale di 20 miliardi di token.
 
Il token DRE era un token BEP-2 mentre la rete si spostava verso un processo. Dal lancio della rete principale, il team di Elrond ha annunciato un cambiamento radicale al modello di business dei token, di cui parlerò più in dettaglio qui sotto.
 
I gettoni DRE sono stati venduti a 0,00065 dollari l’uno durante l’IEO, con i titolari dei biglietti della lotteria vincenti che hanno ricevuto 461.538,61 DRE, per un valore di 300 dollari. Ci sono stati un totale di 10,833 biglietti vincenti della lotteria.

Performance dei prezzi DRE.

 
Il prezzo di DRE è inizialmente salito dopo l’IEO, scambiando sopra il livello di 0,007 dollari. È sceso dai suoi massimi e da allora è stato volatile, scambiato tra 0,0027 e 0,0075 dollari.
 
Al 5 agosto 2019, il prezzo era di 0,002953 dollari, dando ai vincitori della lotteria un ritorno di più di 4 volte la loro scommessa.
 
Quello era solo l’inizio. Nel 2020, il token DRE è sceso a un minimo di 0,000569 dollari il 13 marzo. Da lì, l’eccitazione per l’imminente lancio principale è iniziata e il prezzo DRE è salito, guadagnando oltre il 5100%.
 
L’attuale massimo storico per il token è stato di 0,029489 dollari raggiunto il 27 luglio 2020. Il prezzo è sceso dopo il lancio della mainnet, ma era ancora fermo al livello di 0,024 dollari all’inizio di agosto 2020.
 
Lancio della Mainnet e cambiamento di Tokenomics
 
Mentre il lancio della mainnet in sé è stato ovviamente un grande affare, l’annuncio più grande è stato il simbolico cambiamento economico di Elrond. Il team ha preso la decisione di ridurre drasticamente la fornitura totale di gettoni DRE da 20 miliardi a soli 20 milioni.
 
Inoltre, hanno anche annunciato che nei prossimi dieci anni ci sarà un massimo di 11.415.927 nuovi token emessi. Così, l’offerta massima totale è ora di 31.415.927, che è significativamente migliore del vecchio modello. Dopo dieci anni, non verranno più emessi gettoni.
 
Il cambiamento è stato fatto per adottare un modello economico deflazionistico, e per costruire una moneta più robusta che potrebbe eventualmente diventare la valuta di riserva digitale del mondo.
 
Il cambiamento dovrebbe consentire al token di servire come un’unità di conto a basso costo e un bene di picchettamento per il momento, mentre gradualmente abbassando il suo stock a flusso, che incoraggerà gli utenti a tenere ELD nei loro portafogli e usarlo come denaro.
 
 

Conversione dei gettoni ELD in eGLD. 

 
Un altro cambiamento è quello di migrare gli attuali token ERC-20 e BEP-2 ERD ad un nuovo token eGLD nativo che sarà scambiato ad un tasso di 1.000:1. Questo significa che 1.000 gettoni ERD saranno scambiati con 1 gettone eGLD.
 
Il valore di eGLD sarà 1.000 volte quello di ERD. Quindi, se ERD è scambiato a 0,025 dollari alla data di conversione, questo significa che 1 eGLD varrà 25,00 dollari. Lo scambio da ERD a eGLD è stato annunciato il 28 agosto 2020 e il token eGLD ha iniziato a scambiare il 3 settembre 2020, mentre l’effettivo scambio di token è iniziato il 4 settembre 2020.
 

Una panoramica dell’eGLD

 
Cambiando la valuta nativa della rete Elrond in modo così drastico, si può immaginare che il team di Elrond abbia avuto ottime ragioni per farlo.
 
Quindi, ecco una panoramica delle caratteristiche più importanti dell’eGLD:

1. Progettato per la semplicità e l’adozione globale.

 
Quando guardiamo all’adozione della tecnologia blockchain e delle criptovalute, il più grande ostacolo è stato la complessità intrinseca della nuova tecnologia. Il team di Elrond ha visto questo ostacolo con ERD e sapeva che per raggiungere oltre un miliardo di persone, avevano bisogno di ripensare e riprogettare completamente.
 

2. Pool digitale di valore e pool globale.

 
Quando il team di Elrond ha creato eGLD, sapeva che sarebbe stato il nucleo di qualsiasi uso interno nell’ecosistema Elrond. Sono andati oltre progettandolo per creare una forte riserva di valore, simile all’oro fisico, ma con caratteristiche che potrebbero renderlo superiore all’oro nel lungo periodo.
 
Creando nuovi simboli di ticker che iniziano con il prefisso “e”, il team rende la criptovaluta più intuitiva e facile da capire. Inoltre, crea un percorso di derivazione logico e coerente per i futuri beni e valute digitali.
 
Costruito nel design di eGLD è la premessa che la rete Elrond sarà compatibile con altre criptovalute e con le valute fiat emesse dal governo. Alla fine, tutti saranno in grado di attingere alle massicce capacità di banda di Elrond e offrire modi per trasferire valore elettronicamente. In futuro, Elrond prevede di creare molti nuovi token “e” che comprendono valute fiat, asset sintetici e stablecoin.

 

3. La scarsità incorporata aumenta la domanda di eGLD

 
Abbassando la fornitura di eGLD a 20 milioni, la fornitura di eGLD per persona è molto bassa 0,0025 eGLD per persona. Questo stimola la domanda di eGLD, supponendo che possedere diverse centinaia di eGLD sia ora simile a possedere diverse centinaia di Bitcoin nel 2010.
 

4. Incentivi per le puntate

 
I nodi validatori hanno un forte incentivo a mettere in gioco gli eGLD e assicurare la rete che proviene dalle forniture di eGLD appena emessi nel prossimo decennio. Alla fine, con l’aumento dell’adozione, l’inflazione creata dalla nuova offerta viene soppiantata dalle commissioni di transazione per coprire i premi di puntata. L’incentivo a picchettare diventa maggiore limitando la fornitura totale di eGLD a 31.415.926 eGLD, che sarà raggiunto entro il 2030.
 

5. L’adozione riduce l’inflazione e aumenta la scarsità

 
Sostituendo l’emissione di nuovi token con le commissioni di transazione, il limite teorico dell’eGLD si riduce, contribuendo alla scarsità del token nel tempo.
 
Guardando l’utilità dell’eGLD, la forza della rete Elrond e la potenziale adozione di Maiar, è chiaro che ognuno di questi è individualmente molto prezioso. Quando sono combinati, creano un potente ecosistema che ha il potenziale di creare una rivoluzione finanziaria simile alla rivoluzione industriale vissuta più di un secolo fa.
 
Data l’offerta fissa di eGold, combinata con la distribuzione globale e la semplicità intuitiva di Maiar, ogni nuovo utente che si unisce all’applicazione si rifletterà direttamente nel valore di eGold. Quindi, la domanda diventa: come si evolverà eGold con 1 milione di persone che usano Maiar? Che ne dite di 10 milioni o 100 milioni di persone?
Comprare e negoziare eGLD
 
Dal momento che la moneta è stata lanciata da Binance Launchpad, non è sorprendente che quasi tutto il volume di scambio è sul Binance Exchange. Ci sono solo una manciata di altre borse che elencano la moneta, e l’unico altro volume di scambio significativo è su OKEx.
 
Questo significa che la liquidità di eGLD è fortemente concentrata su uno scambio. 
 
 
 
 
Detto questo, il fatturato di Binance è davvero impressionante. In effetti, rispetto a capitali di mercato simili, Elrond ha livelli molto più alti. Questo è di buon auspicio per l’esecuzione di un grande ordine di blocco su Binance.
 
Per conservare i tuoi token eGLD, la cosa migliore è usare il portafoglio eGLD nativo. Questo è un portafoglio di criptovalute dove puoi trasferire, ricevere e conservare i tuoi token Elrond in modo sicuro, mentre interagisci con le app Elrond. Puoi anche scegliere di usare l’App Maiar Mobile, che funge da portafoglio e molto di più.
 
Prendete nota📝: c’è anche una moneta Eldorado che usa la designazione ERD. Non confondere un portafoglio Eldorado con un portafoglio Elrond.
 

Conclusione

 
La rete Elrond è stata in lavorazione per tre anni, e con il rilascio della mainnet che si unisce ai progetti blockchain mainstream. Il fatto che il progetto sia stato sostenuto da Binance Launchpad è un buon segno, indicando che Elrond è stato completamente controllato da Binance e ha dimostrato di essere un progetto solido.
 
L’aumento del prezzo del token DRE prima del lancio della mainnet è anche molto incoraggiante, soprattutto considerando la mancanza di copertura da parte degli scambi di criptovalute per il token. Questo è stato anche seguito da un aumento del valore del nuovo token eGLD, dimostrando che il valore del token ha un potere reale.
 
La squadra sembra molto competente. Finora si sono comportati molto bene, rispettando le scadenze e le consegne come promesso. Questo è prezioso nello spazio della blockchain.
 
Con il singolo stato adattivo Sharding e la prova sicura di partecipazione, il progetto promette velocità e scalabilità che non è stato visto su molti progetti. 
 
È un progetto ambizioso, ma dovremo aspettare e vedere quanto velocemente il team è in grado di continuare a sviluppare e distribuire soluzioni per determinare la potenziale longevità del progetto. Anche se il progetto sembra ottimo sulla carta.

Maiar 10 $ cashback

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.