Minare Criptovalute, software di crypto mining, la nostra Top 5 nel 2021 – Quali sono i migliori?

software minerario
⌛ Tempo di lettura : 6 minuti
4.5/5 - (30 votes)

Il valore delle criptovalute come il bitcoin ha visto una recente rinascita, con la sottostante tecnologia distributed ledger (DLT) che rafforza le buone prospettive a lungo termine.

Anche se le criptovalute sono attualmente non regolamentate, l’enorme successo di bitcoin (BTC), ethereum (ETH), ripple (XRP) e litecoin (LTC) sta portando a continui sforzi da parte di governi, aziende e banche per portarle sul mercato per un uso più mainstream.

La ragione dietro l’adozione delle criptovalute è abbastanza semplice, in quanto offrono un modo ineguagliabile per accelerare le transazioni finanziarie riducendo i costi di transazione. La cosa migliore è che chiunque può cimentarsi nel mining della propria valuta, anche se ci vuole un po’ di conoscenza e pazienza.

Ora che stai considerando di fare il grande passo e di installare la tua attrezzatura di mining di bitcoin (BTC), il tuo prossimo passo è quello di connetterti a un “pool” di mining. Questo ti permette di condividere le risorse della tua macchina su internet e unirti ad altri minatori per estrarre criptovalute, e ricevere in cambio una parte dei profitti dell’estrazione.

Molti programmi sono disponibili per aiutarti a gestire i tuoi sforzi di estrazione di criptovalute. In questa guida, esploreremo cinque delle opzioni più popolari. Per gli utenti di computer più esperti, una buona opzione è quella di installare il sistema operativo libero Linux, e usare uno dei programmi basati sul testo, per esempio CGminer.

Per coloro che vogliono mantenere le cose semplici e attenersi a Windows 10, i client minerari con un’interfaccia grafica, come MultiMiner, possono essere più adatti.

Prima di iniziare, se vuoi controllare la compatibilità di un programma di mining con il tuo particolare dispositivo o sistema operativo, il programma Bitcoin Wiki ha una lista molto utile.

1. CGMiner

Un programma di estrazione flessibile che supporta quasi tutte le piattaforme
Motivi per comprare
Altamente personalizzabile e multipiattaforma
Motivi per evitare
La versione per Windows è difficile da installare

CGMiner esiste da oltre sei anni ed è codificato in C, il che lo rende compatibile con quasi tutti i sistemi operativi. Funziona attraverso una semplice interfaccia a riga di comando, supportando più pool di mining e dispositivi. È progettato principalmente per l’uso con dispositivi di mining hardware dedicati, ma può anche utilizzare qualsiasi GPU collegata alla vostra macchina.

Al primo avvio, CGMiner ti chiederà di inserire l’URL, il nome utente e la password (se richiesto) del tuo pool minerario preferito, e rileverà automaticamente qualsiasi hardware collegato, come un dispositivo ASIC.

Anche se devi lavorare con CGMiner attraverso la linea di comando, il layout è abbastanza semplificato con i dispositivi di estrazione elencati in alto, e semplici comandi da tastiera per cambiare le impostazioni, come abilitare la modalità verbosa o rilevare nuovo hardware.

Nei nostri test utilizzando CGMiner 4.9.2 su Windows 10, abbiamo scoperto che il nostro software antivirus Avast ha cercato di bloccare il download. Questo può essere perché gli hacker che usano le loro versioni di questo programma potrebbero installare segretamente CGMiner sulla macchina di qualcun altro per estrarre mine a proprio vantaggio. Puoi configurare il tuo sistema per fare un’eccezione per CGMiner se vuoi, o usare la versione per Linux.

2. Awesome Miner

Software per l’estrazione su larga scala
Motivi per comprare
Scalabile fino a 200.000 minatori ASIC e 25.000 minatori GPU/CPU e multipiattaforma
Motivi per evitare
Mancanza di supporto per MacOS

Alcuni software sono per i minatori occasionali, Awesome Miner è per coloro che hanno bisogno di gestire un’operazione di estrazione più grande. Quanto grande, vi chiederete? Stiamo parlando di 200.000 minatori ASIC e 25.000 minatori CPU/GPU. In breve, poche persone avranno un’operazione più grande di quella che questo software può facilmente gestire.

L’obiettivo qui è la gestione centralizzata, per la massima efficienza e, a sua volta, la redditività. Questo software tiene traccia dei profitti, poiché può tracciare le entrate e il consumo di energia in tempo reale. I tempi di inattività sono ridotti al minimo con il recupero automatico, permettendo di riprendere il lavoro senza problemi. Non sei sicuro di quali pool minerari unirti? Questo non è un problema, perché c’è anche una funzione di valutazione che consente di “testare più algoritmi di estrazione e software e misurare il tasso di hash e il consumo di energia per ciascuno per ottimizzare le decisioni di trasferimento dei profitti”, secondo Awesome Miner.

Altre caratteristiche includono una facile configurazione, con la possibilità di unirsi a più pool di mining contemporaneamente. La potenza dell’hashish e la produzione di ogni macchina sono tracciate in tempo reale, con un totale fornito di entrambe le variabili. Ha anche un’ottimizzazione per il firmware Antminer, per prestazioni fino al 40% superiori sull’ASIC Antminer S17.

3. BFGMiner

Un cliente minerario mirato che è il paradiso del fai-da-te.
Motivi per comprare
Disponibile per Windows e Linux e compatibile con i dispositivi FPGA
Motivi per evitare
Non funziona bene con le GPU

BFGMiner è basato sulla nostra scelta precedente, CGMiner, ma è progettato specificamente per l’hardware di estrazione ASIC. Il client è anche compatibile con i dispositivi Field-Programmable Gate Array (FPGA) e può essere configurato per funzionare con alcune schede grafiche – ma non è facile guadagnarci.

Anche se BFGMiner ha un ambito ristretto, ha caratteristiche che permettono agli utenti di armeggiare con i dispositivi di mining, come l’overclock dinamico e le capacità di interfaccia remota. La temperatura della maggior parte dei dispositivi è anche monitorata, e può anche connettersi a più pool di mining. Inoltre, BFGMiner è abbastanza intelligente da interrompere la connessione a pool inaccessibili, risparmiando preziose risorse di sistema e migliorando l’efficienza dei costi.

Anche se l’interfaccia è basata sul testo, e come CGminer, le opzioni sono ben disposte. I tasti di scelta rapida possono essere utilizzati per eseguire compiti di routine, tra cui il monitoraggio della piscina, l’identificazione del dispositivo e l’attivazione di funzioni aggiuntive.

Oltre ad offrire una semplice interfaccia di testo e una tonnellata di funzionalità, BFGMiner è disponibile per Windows e tutte le principali versioni di Linux. BFGminer può anche essere installato su un server Raspberry Pi, come parte del programma gratuito Minera Operating System.

4. MultiMiner

BFGMiner semplificato per i meno esperti di tecnologia
Motivi per comprare
Interfaccia grafica intuitiva, uso di politiche operative e gestione facile di più dispositivi

MultiMiner è un front-end grafico che rende BFGMiner uno strumento facile da usare. Come tale, ha molte caratteristiche potenti, pur essendo molto più piacevole per i nuovi arrivati.

La prospettiva di impostare un software di estrazione ti spaventa? Non preoccupatevi, e non siete soli. Multiminer ti copre con una procedura guidata di avvio che ti guida attraverso il processo di inserimento delle informazioni della tua piscina, utilizzando utili tooltip per chiarire qualsiasi termine potenzialmente non familiare.

Una volta completata la configurazione, MultiMiner cerca automaticamente i dispositivi di mining ed elenca i loro dettagli in una tabella utile, compreso il pool utilizzato, la redditività e la potenza media di hash. Ancora più importante, il cliente visualizzerà anche il tuo profitto giornaliero previsto con la tua attuale attrezzatura mineraria.

Puoi anche usare le schede “Pools” per connetterti a più pool se vuoi. La sezione “Strategie” ti permette di scegliere facilmente come vuoi minare: per esempio, puoi scegliere di minare automaticamente in base alla moneta più redditizia, o scegliere di minare monete a bassa difficoltà.

Anche se il software è disponibile gratuitamente, al momento dell’installazione lo sviluppatore del software ti chiede di inviare l’1% dei tuoi profitti al loro portafoglio come ringraziamento per aver creato un software di mining così buono. Questo è interamente volontario, e puoi abilitarlo o disabilitarlo dall’interno dell’applicazione, nella sezione ‘Perks’.

Multiminer è multipiattaforma, ma è necessario un software aggiuntivo per farlo funzionare su macOS e Linux.

5. EasyMiner

Un approccio GUI facile da usare per il mining
Motivi per comprare
Interfaccia grafica facile da usare, estrazione con CPU e ASIC/GPU contemporaneamente e senza costi aggiuntivi
Motivi per evitare
Può causare problemi con le applicazioni anti-virus

EasyMiner è un front-end grafico che semplifica notevolmente il mining. La prima volta che esegui EasyMiner, passa alla modalità “MoneyMaker”, che ti permette di creare automaticamente un portafoglio Litecoin e di iniziare subito il mining con un pool privato. Anche se conveniente, questa modalità non è probabile che generi alti profitti al tasso di difficoltà attuale.

La dashboard ha un’interfaccia elegante, che ti permette di configurare i pool di mining, cambiare le impostazioni di rete e visualizzare il tuo portafoglio. Si può anche usare la funzione delle impostazioni per attivare l’hardware ASIC come un Antminer. Una volta fatto questo, basta cliccare su “Start Mining” per iniziare.

EasyMiner include una console che informa sui progressi di CGminer (cgminer.exe) e CPUMiner (minerd.exe), che sono usati di default per minare Bitcoin e Litecoin rispettivamente. Non sembra esserci un modo semplice per disabilitare CPUMiner se si è interessati solo a Bitcoin.

Nei nostri test su Windows 10, Avast Antivirus ha anche rimosso automaticamente il programma principale EasyMiner e CPUMiner, poiché gli hacker malintenzionati hanno precedentemente installato le loro versioni di questi programmi sulle macchine di altre persone per estrarre monete per se stessi come parte di una botnet.

Se sei interessato a EasyMiner ma non vuoi preoccuparti degli avvisi di virus, il programma gira su Ubuntu Linux usando Wine (vedi qui per maggiori informazioni).

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.