Investire in queste criptovalute invece che in azioni: Gnox (GNOX), Bitcoin (BTC) e Litecoin (LTC)-Notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 3 minuti
4.8/5 - (17 votes)

 

Dopo il brusco aumento dei tassi d’interesse di quest’anno, quando la Federal Reserve e le altre banche centrali hanno lottato per controllare l’inflazione più alta degli ultimi 40 anni, gli investitori hanno lottato contro l’incertezza e la paura. Sebbene i tassi più alti possano ridurre l’inflazione, essi rallentano anche l’economia e aumentano la probabilità di una recessione. Questo ha contribuito a far scendere il valore di azioni, obbligazioni, criptovalute e altri investimenti.

D’altro canto, le criptovalute hanno conquistato il mondo, soprattutto negli ultimi anni. Secondo Bloomberg, il valore totale di tutte queste valute digitali è salito a circa 2.000 miliardi di dollari. Tra queste, il Bitcoin è la più popolare, con un valore di oltre 800 miliardi di dollari, secondo CoinMarketCap.com. Gli investitori si sono avvicinati a questa corsa all’oro digitale, spesso con poche conoscenze e molte speranze.

Sebbene investire nelle criptovalute sembri un’ottima idea, trovare le monete giuste su cui investire non è un compito facile. In questo articolo presentiamo le tre criptovalute più interessanti e redditizie del mercato: Gnox, Bitcoin e Litecoin.

GNOX (GNOX)

Gnox, il primo protocollo che offre un servizio di coltivazione dei rendimenti, dovrebbe entrare in funzione sulla BSC nel terzo trimestre di quest’anno (Binance Smart Chain). Nonostante il mercato ribassista, Gnox continua a svilupparsi e a raggiungere gli obiettivi della sua roadmap. La maggior parte dei protocolli evita di lanciarsi durante un mercato ribassista, preferendo lanciarsi durante un mercato toro, ma Gnox continua ad andare avanti, suggerendo che questo team è consapevole del valore reale che sta aggiungendo alla sfera.

Un veicolo di investimento a basso impatto creato dagli sviluppatori di Gnox offre agli investitori un’esposizione ai guadagni della DeFi (finanza decentralizzata) e un riflesso mensile in stablecoin. Inoltre, i token GNOX vengono automaticamente ridistribuiti ai titolari ogni ora. Si tratta di un token creato appositamente per i detentori a lungo termine, con tasse di acquisto e di vendita applicate a ogni operazione. Quando il mercato assorbirà queste informazioni, GNOX salirà alle stelle perché ha un protocollo di tesoreria che si espande nel tempo e produce più riflessi in stablecoin.

Bitcoin (BTC)

La durata del Bitcoin è stata la più lunga di tutte le criptovalute. Possiamo capire perché sia il leader, viste le sue commissioni e la sua capitalizzazione di mercato, che sono entrambe significativamente più alte di qualsiasi altra opzione di investimento in criptovalute.

È un acquisto saggio. Analogamente, molte aziende accettano già il bitcoin come mezzo di pagamento. Ad esempio, Visa utilizza il bitcoin per le transazioni. Inoltre, dopo quattro anni di pausa dalle criptovalute, Stripe permetterà agli utenti di accettare pagamenti in bitcoin. Anche le banche più grandi hanno iniziato a incorporare le transazioni in bitcoin nei loro servizi.

Litecoin (LTC)

Una delle prime criptovalute e una delle uniche criptovalute complementari sul mercato è il Litecoin, introdotto nel 2011.

Come “l’argento dell’oro del Bitcoin”, il Litecoin ha aiutato il Bitcoin a progredire, fungendo da ambiente di beta test per nuove funzionalità come la Lightning Network. Il Litecoin approva le transazioni più rapidamente del Bitcoin, il che lo rende più appetibile per le transazioni commerciali. Ma questa criptovaluta continuerà a svolgere un ruolo di supporto per il Bitcoin e la crescita dell’ecosistema. La sua lunga esperienza la rende un’ottima opzione per gli investitori.

LTC è attualmente scambiato a 59,31 dollari, ha visto tre cicli di mercato completi e ha registrato tre ATH (All-Time Highs) consecutivi, realizzando un’impresa che pochissime criptovalute hanno compiuto.

Per saperne di più su Gnox:

Partecipa alla prevendita: https://presale.gnox.io/register

Sito web: https://gnox.io

Telegramma: https://t.me/gnoxfinancial

Discordia: https://discord.com/invite/mnWbweQRJB

Twitter: https://twitter.com/gnox_io

Instagram: https://www.instagram.com/gnox.io

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *