Analisi del Bitcoin – Attenzione ai falsi segnali! – notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 3 minuti
4.7/5 - (21 votes)

 

Cari lettori, ciao! Qui è Fabrizio , per un’analisi tecnica sull’evoluzione del prezzo del Bitcoin.  Analisi tecnica dopo la settimana volatile del re delle criptovalute.

Rapida panoramica della situazione macroeconomica generale

La settimana precedente ha visto un rimbalzo della volatilità dopo un annuncio esplosivo della Federal Reserve. Infatti, sebbene il rialzo dei tassi di 0,75 punti base fosse stato previsto, le parole usate da Jerome Powell non lo erano. Ha sottolineato che la banca centrale farà di tutto per combattere l’inflazione. E finché l’inflazione non sarà sotto controllo, non ci sarà alcun accomodamento.

In Europa, le elezioni italiane hanno gettato un’ombra sui mercati, dopo l’elezione del partito di estrema destra. In effetti, c’è una certa incertezza con questo partito e una possibile uscita dall’Europa. Sebbene il debito italiano rimanga enorme e metta il Paese sotto pressione, i mercati hanno accolto la notizia con grande entusiasmo.

È giunto il momento di dare un’occhiata alla situazione tecnica del Bitcoin:

Bitcoin – Grafico settimanale: situazione invariata?

Rispetto alla settimana precedente, la situazione a medio termine rimane simile.

Bitcoin – Grafico settimanale

I prezzi rimangono al di sotto della Tenkan settimanale e non danno alcun segnale di acquisto. Questo segnale sarà dato solo da una rottura del livello di 22.000 dollari, che sbloccherebbe questa situazione di attesa.

I prezzi rimangono infatti bloccati sul supporto di medio termine di 18.800 dollari. In caso di rottura, dovremo considerare un ritracciamento verso 14.500 dollari, la prossima parabola settimanale di Kijun… Ma il mercato sembra determinato a difendere l’attuale supporto.

Si noti il modello a doppio fondo che sembra formarsi. È supportato da una divergenza rialzista sull’RSI settimanale. È molto presto per parlare di questo tipo di pattern, poiché sarà confermato solo dalla rottura della neckline a 24.500 dollari. Tuttavia, se verrà convalidato, darà come primo obiettivo l’area dei 28.000 dollari.

Bitcoin – Grafico giornaliero: ritorno al punto di partenzaDopo un inizio di settimana tranquillo, martedì si è assistito a un rimbalzo dei prezzi accompagnato da un aumento di tutti i mercati azionari.


Bitcoin – Grafico giornaliero

Questo rialzo ha rotto la Tenkan giornaliera e soprattutto si è allontanato dal baratro tecnico di 18.800 dollari. Anche se questo è un sollievo, ci vorrà più spirito per dimostrare che il Bitcoin è pronto a salire.

Questo verrà fatto rompendo il Kijun giornaliero, ma soprattutto la nuvola giornaliera. Questa resistenza a 22.000 dollari sarà l’innesco per il ritorno a un trend rialzista di breve termine.

Allo stato attuale, sembra essere un compito complesso superare il livello sopra menzionato. Da un lato, l’umore attuale rimane molto negativo e la mancanza di buone notizie sta penalizzando la ripresa. D’altra parte, molte incertezze macroeconomiche lasciano i mercati in uno stato di limbo e non ci permettono di proiettarci nel futuro. Dovremo aspettare di avere un quadro più chiaro dell’aumento dei tassi di interesse, dell’evoluzione dell’inflazione e della stabilizzazione della situazione geopolitica prima di poter concludere che la ripresa è solida.

Grazie per aver letto questa analisi. Ci vediamo sabato per un’altra analisi delle criptovalute.

 

 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *