Analisi dei poligoni (MATIC) – Ritorno alla parità? – Notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 4 minuti
4.6/5 - (10 votes)

Per la prima volta dalla fine di marzo di quest’anno, le criptovalute sono in rialzo per la terza settimana consecutiva. In effetti, il rimbalzo tecnico che si sta delineando starebbe cogliendo di sorpresa i venditori allo scoperto che investono tardi. Il rimbalzo tecnico potrebbe essere esteso se i principali rischi sui mercati finanziari confermeranno i loro segnali di riduzione.

Non sorprende che le altcoin siano state le prime ad attirare l’attenzione. Ad esempio, Polygon (MATIC) è in rialzo da metà giugno. Allo stesso tempo, Bitcoin ed Ethereum hanno registrato una partenza ritardata. E mentre parliamo, I prezzi sarebbero sul punto di tornare alla parità. Abbastanza per affermare una correzione rialzista in un mercato orso dal suo ultimo ATH nel dicembre 2021.

MATIC – Un rally spettacolare da 0,33 dollari

Dal momento che il poligono ha preso il supporto dal livello di 0,33 dollari, ha appena recuperato oltre il 150% a partire da oggi. Allo stesso tempo, la violazione di 0,7 dollari ha comportato un cambiamento di polarità da resistenza a supporto. Questo movimento verso l’alto dimostra che i venditori stanno temporaneamente lasciando la porta aperta agli acquirenti.

Nonostante l’ultima candela settimanale mostri l’inizio di un crollo attraverso uno stoppino alto, i prezzi del MATIC avrebbero presto nel mirino la resistenza di 1 dollaro. Ciò rappresenterebbe un potenziale rialzo di oltre il 220%. Ma Gli investitori in criptovalute dovrebbero mettere questo drammatico rimbalzo in prospettiva rispetto alla pesante caduta avvenuta dopo il fallimento sotto la resistenza di 1,73 dollari.

Nella misura in cui questo drammatico rally dei prezzi non impedisce alla media mobile a 30 settimane (MM30 weekly) di continuare la sua discesa, La Fase 4 di Weinstein sta mettendo radici settimana dopo settimana. E se il Poligono dovesse tornare sopra la parità, il rimbalzo tecnico rischierebbe di vedere la fine della strada dalla resistenza di 1,34 dollari. Quest’ultimo è stato purtroppo decisivo nella costruzione dell’ultima ondata di ribasso della scorsa primavera.

MATIC – Ritorno alla media mobile a 200 giorni?

In unità giornaliere, la rottura al rialzo di 0,7 dollari è avvenuta con la convalida di un testa-spalla inverso (ETEi). Come promemoria, si tratta di un modello di inversione al rialzo di tipo grafico. L’obiettivo finale teorico è lo stesso della spalla-testa-spalla, ma si differenzia per la direzione. Tuttavia, con l’RSI in zona di ipercomprato e il MACD chiaramente sopra la linea dello zero al momento di questo segnale tecnico favorevole, i prezzi del MATIC sono logicamente in fase di piccolo consolidamento.

Analisi giornaliera dei prezzi di Polygon (MATIC) - 21 luglio 2022

Tracciando l’ampiezza tra il supporto di 0,33 dollari e la neckline di quest’ultimo, il Poligono potrebbe raggiungere la resistenza di 1,34 dollari e quindi tornare sopra la parità. Ma temiamo che questo rallenti gli acquirenti e allo stesso tempo svegli i venditori. Senza contare che il momentum della media mobile a 200 giorni (MM200daily) continua a rafforzarsi verso il basso.

In questo senso e nonostante il superamento della linea discendente dall’ultimo ATH del dicembre 2021, il mercato orso inizierebbe una terza ondata di ribasso, sinonimo di fase di capitolazione. Un retest dei minimi dell’anno tornerebbe d’attualità. Se i prezzi del MATIC dovessero abbandonare il supporto di 0,33 dollari, l’ultima corsa al rialzo verrebbe completamente annullata.

MATIC – Mercato orso ancora forte nonostante l’apparenza ingannevole

Molti investitori pensano che il passaggio di MATIC al di sopra della linea discendente dopo l’ultimo ATH del dicembre 2021 rappresenti un’inversione di tendenza favorevole. Con la sensazione di sperare in qualcosa di meglio di un rimbalzo tecnico. Forse ha beneficiato di notizie favorevoli, ma non al punto da cullarsi nell’ottimismo. In effetti, si distingue dall’intero mercato delle criptovalute che rimane in ribasso. In generale, in questo contesto, non regge nel tempo.

Soprattutto perché potrebbe trattarsi di un falso segnale di acquisto che danneggia gli investitori inesperti. Perché è proprio questo il punto, I prezzi del MATIC hanno attraversato la linea discendente senza che la MM30 settimanale e la MM200 giornaliera mostrassero alcun segno di una tendenza al ribasso. Peggio ancora, verrebbero probabilmente superati da un Bitcoin, che rischierebbe anche di fallire sotto le principali resistenze del suo rimbalzo tecnico.

Teniamo quindi presente che è la moneta digitale di Satoshi Nakomoto a dettare l’andamento generale delle criptovalute fino a prova contraria. Ecco perché il mercato orso di Polygon rimarrà sempre in vigore finché il BTC non correggerà gran parte dell’ultima ondata di ribasso dopo il crollo sotto i 46.000 dollari.


Il trading di criptovalute comporta un elevato livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti. Si raccomanda di informarsi bene sui rischi associati e di investire solo le somme che ci si può permettere di perdere.

Il contenuto del sito web NotizieCriptovalute.it ha finalità esclusivamente educative e informative. Non costituisce una raccomandazione e non può essere considerata un incentivo alla negoziazione di strumenti finanziari.

Notiziecriptovalute.it non garantisce i risultati o la performance degli strumenti finanziari presentati. Pertanto, non ci assumiamo alcuna responsabilità per l’uso di queste informazioni e le relative conseguenze.

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.