Analisi Chainlink (LINK) – Si prospetta un rimbalzo tecnico? – Notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 4 minuti
4.7/5 - (22 votes)

Il mercato delle criptovalute sembra aver ritrovato una certa stabilità dopo il crollo della stablecoin UST. Un contesto che consente al progetto Chainlink di registrare un rimbalzo al di sopra del supporto critico. Ancora meglio, il LINK ha superato il Bitcoin per diverse sessioni. La vera domanda è se questo slancio insolito in un mercato orso durerà. O se è la realtà che prima o poi raggiungerà questa criptovaluta.

L’ultima analisi tecnica dei prezzi LINK mostra indiscutibilmente un mercato orso, a partire dalla settimana del 04 aprile. Da allora la capitalizzazione di mercato di LINK è scesa di quasi il 50%.. Quest’ultimo è stato visibilmente fermato, con il supporto a 7 dollari come punto di caduta. Di conseguenza, i venditori potrebbero essere tentati di prendere parte dei loro guadagni. Questo potrebbe portare a un rimbalzo tecnico prima di ricostituire le scorte al momento opportuno.

Catena – Supporto da 7 dollari in posizione

Dopo aver terminato la striscia di otto settimane consecutive di ribassi, il LINK sta attualmente confermando l’inizio di un rimbalzo tecnico sul supporto di 7 dollari. Ma, come le principali criptovalute del settore, è entrata definitivamente in un mercato orso quando ha rotto la resistenza di 16 dollari. E ora, i segnali tecnici avversi che dovrà affrontare potrebbero rappresentare dei venti contrari a una possibile inversione di tendenza favorevole.

Tuttavia, la leggera ripresa di forma da parte degli indicatori tecnici in unità settimanali fornirebbe una certa chiarezza sul rimbalzo tecnico. Infatti, se i prezzi LINK si allontanano dal supporto di 7 dollari, come hanno fatto questa settimana, si potrebbe pensare a un ritorno verso la resistenza di 16 dollari. Soprattutto perché ciò coinciderebbe con il breakout della linea discendente, che è in vigore dall’ultimo ATH del maggio 2021.

Tuttavia, gli investitori in criptovalute non dovrebbero entusiasmarsi troppo per la possibilità di un nuovo mercato toro sul LINK. Perché la media mobile a 30 settimane (MM30 weekly), che si muove nella stessa direzione della linea discendente, è la prova di una fase 4 di Weinstein. Come risultatoprima o poi scivolerà al di sotto della resistenza di 16 dollaridata l’attuale dinamica dei prezzi.

Chainlink – Segnali tecnici favorevoli

Il grafico giornaliero ci offre alcune buone notizie nel breve termine. In primo luogo, gli indicatori tecnici stanno rompendo le rispettive linee di galleggiamento. In particolare, l’RSI si trova al di sopra della zona neutrale a 50. In secondo luogo, I prezzi di LINK sono riusciti a uscire dalla sua mini gamma intorno ai 7 dollari di supporto. Il coordinamento di questi segnali tecnici favorevoli aprirebbe la porta al rimbalzo tecnico menzionato nelle unità settimanali.

Analisi giornaliera dei prezzi del Chainlink - 09 giugno 2022

I venditori sembrano cedere agli acquirenti. Tuttavia, gli acquirenti dovrebbero tenere i piedi per terra. Perché, proprio come la MM30 settimanale, la media mobile a 200 settimane (MM200 giornaliera) è in discesa e parallela alla linea discendente. E può fungere da resistenza principale, proprio come la resistenza a 16 dollari. Si tratta purtroppo di un segnale tecnico più importante di quelli citati nel paragrafo precedente.

LINK – Una super performance contro BTC da mettere in prospettiva

Nonostante la superperformance del Bitcoin negli ultimi giorni, il Chainlink rimane ancora in un mercato orso. E con l’auspicata altseason lontana anni luce, gli investitori devono rimanere concentrati sulla valuta digitale di Satoshi Nakomoto per valutare lo stato del ciclo in cui si trova il mercato delle criptovalute.

Analisi giornaliera dei prezzi LINK/BTC - 09 giugno 2022

Inoltre, l’attraversamento della linea discendente non è fine a se stesso. E c’è il rischio di concludere troppo rapidamente che si è verificata un’inversione di tendenza favorevole. Infatti, se ciò dovesse accadere, con la MM30 settimanale e la MM200 giornaliera inclinate verso il basso, rischieremmo di assistere a un falso segnale tecnico favorevole, con l’obiettivo di intrappolare nuovamente i compratori. Mentre, allo stesso tempo, Il Bitcoin sta lottando per ricongiungersi con il fondo del suo gamma o canale orizzontale e rimane lontano dai suoi livelli di inversione.


Il trading di criptovalute comporta un elevato livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti. Si raccomanda di informarsi bene sui rischi associati e di investire solo le somme che ci si può permettere di perdere.

Il contenuto del sito web NotizieCriptovalute.com ha finalità esclusivamente educative e informative. Non costituisce una raccomandazione e non può essere considerata un incentivo alla negoziazione di strumenti finanziari.

Notiziecriptovalute.it non garantisce i risultati o le prestazioni degli strumenti finanziari presentati. Pertanto, decliniamo ogni responsabilità per l’uso che può essere fatto di queste informazioni e per le conseguenze che ne possono derivare.

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.