Guida all’uso di Ledger S e X (Cold Wallet) – Notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 6 minuti
5/5 - (22 votes)

La guida definitiva su come utilizzare Ledger Live e Ledger Nano S/X

I portafogli a freddo, noti anche come Ledger, sono un modo per conservare le criptovalute offline su un supporto fisico, come una chiavetta USB o un disco rigido. Questo fornisce un ulteriore livello di protezione contro hacker e ladri. Questo perché i vostri beni digitali non sono collegati a Internet e quindi nessuno può accedervi.

Esistono due tipi principali: carta e hardware. I portfolio cartacei possono essere stampati dal computer, mentre quelli hardware si collegano alla porta USB del PC. I dispositivi hardware offrono generalmente maggiori funzionalità rispetto ai portafogli cartacei, ma sono anche più costosi da acquistare.

La principale preoccupazione dei possessori di criptovalute è che non sono protette da un’agenzia specifica e quindi spetta a voi garantire la sicurezza del vostro portafoglio. Spetta quindi a voi garantire la sicurezza del vostro portafoglio. Con il cold wallet, i vostri beni rimangono offline e quindi fuori dalla portata di hacker di ogni tipo. Il portafoglio freddo è l’equivalente della vostra banca privata.

Una spesa minima per ogni investitore serio

L’acquisto di un portafoglio freddo richiede un piccolissimo investimento per una sicurezza inestimabile. Questa chiave apre le porte a tutti i mercati e consente di iniziare a fare trading in modo serio e professionale, senza alcun timore.

Esistono portafogli desktop o portafogli mobili memorizzati sul computer o sullo smartphone, che sono già ben protetti. Tuttavia, per proteggersi da qualsiasi rischio, solo la chiave di backup che può essere portata offline offre la massima tranquillità.

Tabella di confronto tra Nano S e Nano X

I due portafogli freddi di Ledger hanno alcuni punti in comune.

  1. Il portafoglio consente di gestire 27 asset e token ERC20 utilizzando l’app Ledger Live, dal computer o dallo smartphone. Oltre 50 portafogli compatibili – fino a 1.100 criptovalute compatibili.
  2. La sicurezza è garantita:
    1. per codice Pin ;
    2. gli elementi sicuri sono certificati CC EAL5+;
    3. La certificazione è fornita dall’ANSSI (Agence Nationale de la Sécurité des Systèmes d’Information);
    4. la frase di recupero contiene 24 parole.
  Ledger Nano S Ledger Nano X
Capacità Da 3 a 20 applicazioni installate (a seconda delle dimensioni di ciascuna applicazione) Fino a 100 domande (a seconda delle dimensioni di ciascuna domanda)
Connessione Tramite porta USB Bluetooth con Ledger Live Mobile o tramite porta USB
Connettore USB tipo B USB tipo C
Dimensioni dello schermo 128 x 32 pixel 128 x 64 pixel
Dimensione 57 x 17,4 x 9,1 mm 72 x 18,6 x 11,75 mm
Peso 16,2 g 34 g

Che cos’è Ledger Live?

Ledger Live è un’applicazione (compatibile con computer e telefoni cellulari) che consente di installare o disinstallare facilmente le applicazioni di criptovaluta sul portafoglio Ledger Nano S. Configurate le applicazioni come desiderate e proteggete le vostre chiavi private. Il vostro account rimane protetto anche se cancellate l’app. Seguite il link per trovare le istruzioni complete su come utilizzare il software e l’hardware del portafoglio.

Ho bisogno di un abbonamento per utilizzare il portafoglio e i servizi Ledger?

No. Si paga una sola volta per il portafoglio hardware Ledger, dopodiché si avrà ancora accesso a tutte le sue funzioni e al software associato.

Il portafoglio hardware Ledger Nano S ha due pulsanti. Possono essere premuti singolarmente o contemporaneamente. La pressione simultanea viene utilizzata per confermare le transazioni e aprire le applicazioni. Premendo i singoli pulsanti, è possibile navigare nell’interfaccia del portafoglio.

Perché ho bisogno di un foglio di recupero e di una frase di 24 parole?

Ogni Ledger eWallet viene fornito con un foglio bianco per registrare una frase di recupero di 24 parole. Queste 24 parole vengono generate una volta durante l’inizializzazione e sono la chiave del portafoglio. La loro conoscenza consente di ripristinare completamente i dati su qualsiasi altro dispositivo Ledger. Se perdete il vostro portafoglio hardware Ledger o si rompe, i vostri cripto-asset sono ancora disponibili. Tenete a portata di mano un backup cartaceo.

Chiunque riconosca la vostra frase di recupero potrà accedere facilmente ai vostri beni. È quindi importante scrivere queste 24 parole (una sola volta), nascondere il foglio, non mostrarlo, non fotografarlo e non trascrivere le parole su un file del computer. Devi essere l’unica persona al mondo a conoscere le 24 parole necessarie per ripristinare la tua cripto-foglia.

Ho acquistato un portafoglio Ledger Nano S o X che è stato inizializzato. Cosa devo fare?

Non utilizzate mai criptovalute con una frase di recupero e/o un codice PIN predefiniti. Questo non è sicuro per i vostri cripto-asset. Se vi viene venduto un portafoglio di questo tipo, contattate immediatamente l’assistenza Ledger.

Gestione dei portafogli Altcoin

L’elenco degli asset supportati da Ledger viene costantemente ampliato per includere nuove criptovalute. Permette di gestire direttamente : Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, Litecoin, Dash, Ethereum Classic, Zcash, Dogecoin, Bitcoin Gold, Qtum, Digibyte, Komodo, Stratis, Peercoin e Horizen.

Se si utilizzano criptoasset supportati, ma non ancora direttamente gestibili, si può consultare il sito web di Ledger che indica come procedere a seconda della natura dell’asset.

Come utilizzare il portafoglio freddo Nano S

Fase 1: Inizializzazione

Collegare il Nano S al computer tramite il cavo USB con i due pulsanti rivolti verso l’alto.

  1. Fare clic su entrambi i pulsanti contemporaneamente, per due volte di seguito, per ottenere il messaggio “configurare come nuovo dispositivo?
  2. Premere il pulsante destro per inizializzare il codice Pin, quindi il pulsante destro per visualizzare il primo numero.

Per ogni numero:

  1. fare clic sul pulsante sinistro per diminuire il numero e su quello destro per aumentarlo;
  2. premere entrambi i pulsanti contemporaneamente per convalidare e passare al numero successivo.

Il codice pin deve contenere da 4 a 8 cifre. A questo punto, premendo entrambi i pulsanti, si creerà la frase di recupero. 24 parole devono essere convalidate per poter recuperare i fondi in caso di furto, smarrimento o guasto del dispositivo. Per precauzione, scrivete la frase sulla scheda fornita da Ledger.

Al termine dell’operazione, fare clic sui due pulsanti e confermare la frase di ripristino.

Lasciare che il portafoglio freddo si inizializzi. Il messaggio “Il dispositivo è pronto” vi informerà quando il processo è terminato.

Fase 2: Installazione dell’applicazione Ledger

  1. Vai al sito Pagina di applicazione del Ledger per scaricarlo.
  2. Collegate il vostro Nano S tramite cavo USB, quindi fate clic sulle indicazioni: “Inizia”, poi “Usa un dispositivo già inizializzato” e infine “Ledger Nano S”.
  3. Convalidare “Sì” per i numeri 1 e 2 nella fase “Checklist di sicurezza”, quindi “Controlla ora” in “Il dispositivo Legder è autentico”. Fare clic con il pulsante destro del mouse per confermare.
  4. In questa fase è possibile creare una password che consente di accedere all’applicazione. Rimane facoltativo.

Fase 3: Aggiunta di portafogli e creazione di conti di criptovaluta

L’aggiunta di portafogli si effettua dalla funzione “Manager”. Quindi aggiungere i conti selezionando il comando “+” nell’interfaccia di Ledger Live.

Quindi selezionare l’asset dal menu a discesa. I pulsanti destro e sinistro consentono di accedere al portafoglio e di selezionarlo facendo clic su entrambi i pulsanti.

Facendo clic su “Aggiungi conti”, Nano S rileva sistematicamente i fondi durante la sincronizzazione della blockchain, consentendo di recuperare i portafogli. A tal fine, è necessario controllare l’indirizzo di ricezione che appare nell’applicazione quando si fa clic su “Ricevi”.

Questo indirizzo deve essere fornito per ricevere fondi e per acquistare criptovalute. Per inviare fondi, selezionare il comando “Invia”, inserire l’indirizzo del destinatario e l’importo. Una volta cliccato sulla conferma, vi verrà inviata una conferma.

Per modificare il codice PIN del portafoglio Ledger Nano S è necessaria la versione firmware 1.3.1 o superiore.

Collegare il portafoglio al computer tramite un cavo USB e inserire il codice PIN. Andare su Impostazioni > Sicurezza > Modifica codice PIN. Inserire un nuovo codice PIN e confermarlo come si è fatto per l’inizializzazione del portafoglio. Salvare il nuovo codice PIN.


Un po’ di storia… Cos’è il Ledger?

Strumento indispensabile per gli investitori nel campo delle criptovalute, il cold wallet progettato dalla società francese Ledger garantisce una perfetta sicurezza ai suoi utenti. L’azienda commercializza due versioni del suo portafoglio di archiviazione: Nano S o Nano X. Ecco come si presentano e come si usano.

I diversi tipi di chiavi disponibili presso Ledger

Ledger è una start-up francese leader nel settore delle criptovalute. Fondata nel 2014, il suo successo è stato fulmineo. Commercializza due portafogli a freddo: Nano S, creato nel 2014, e Nano X, lanciato nel 2019.

La prima differenza tra i due dispositivi riguarda la connessione: Nano S stabilisce un collegamento cablato tramite cavo USB con il computer, mentre Nano X comunica tramite Bluetooth (è comunque possibile mantenere una connessione tradizionale via cavo).

L’altra differenza sostanziale è il numero di applicazioni che possono essere memorizzate. Se in precedenza la capacità del Nano S era di 20 applicazioni, la capacità del Nano X ne supporta fino a 100. Il numero esatto dipende dal peso di ciascuna applicazione.

Ledger assicura che la sicurezza è stata ulteriormente migliorata per il Nano X: il Nano S incorporava un chip ST31, mentre quello del Nano X è un ST33.

Il Nano X è più bello da usare, con uno schermo più grande e più facile da leggere.

Naturalmente, a causa dei miglioramenti apportati al suo portafoglio freddo, Ledger sta commercializzando Nano X a un prezzo più alto rispetto a Nano S.

Protected by Copyscape

Un pensiero su “Guida all’uso di Ledger S e X (Cold Wallet) – Notiziecriptovalute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *