MoneyGram e Stellar lanciano il servizio di trasferimento di denaro in USDC – NotizieCriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.5/5 - (19 votes)

La società di trasferimento di denaro MoneyGram lancerà un servizio in collaborazione con la Stellar Development Foundation, consentendo agli utenti di inviare e ricevere stablecoin USDC e di convertirle in valuta fiat. Ha inoltre intenzione di collaborare con un portafoglio Bitcoin in El Salvador..

Servizio di trasferimento di denaro tramite stablecoin

MoneyGram vuole creare un ponte tra la criptovaluta e la valuta fiat. A tal fine, il gigante statunitense dei trasferimenti di denaro, presente in oltre 198 paesi e territori, ha collaborato, secondo quanto riportato da uno articolo alla blockchain Stellar (XLM), un protocollo specializzato nelle transazioni transfrontaliere. Grazie a questa partnership, Gli utenti del portafoglio XLM potranno inviare USDC a destinatari che potranno convertirli in valuta forte attraverso la rete MoneyGram..

Il mondo delle criptovalute e quello del fiat non sono oggi realmente compatibili. Cerchiamo di essere un ponte tra il mondo delle criptovalute e quello dei titoli di credito.

Alex Holmes, CEO di MoneyGram, a Bloomberg

Nonostante lo stato di crisi del mercato delle criptovalute, l’amministratore delegato di MoneyGram non ha dubbi sul fatto che il Bitcoin e i suoi simili siano destinati a rimanere, e intende contribuire a spingerli nel mainstream delle reti finanziarie.

Le criptovalute sono ovviamente qui per restare e lo saranno ancora per molto tempo, nonostante il recente sell-off e la volatilità. Credo che abbracciarlo e portarlo nel mainstream sia importante.

Alex Holmes, CEO di MoneyGram, a Bloomberg

MoneyGram entra in El Salvador

Riferendosi alla decisione pionieristica di El Salvador di rendere il bitcoin una moneta legale per facilitare trasferimenti di denaro più economici e veloci, Holmes ha rivelato che la società è in trattative avanzate con un fornitore di portafogli digitali per competere con i trasferimenti di BTC.

Se un paese come El Salvador vuole rendere trasparente il Bitcoin con i dollari americani nel paese, penso che i consumatori, tramite MoneyGram, dovrebbero poter trasferire Bitcoin in El Salvador o trasferire dollari e convertirli in Bitcoin. Se il mondo sta andando in questa direzione, partecipiamo a questo mondo e vediamo come possiamo contribuire a cogliere questa opportunità.

Alex Holmes, CEO di MoneyGram, a Bloomberg

Un’iniziativa che non manca di sale quando si sa quanto MoneyGram, come Western Union o Ria, hanno vergognosamente approfittato del mercato dei trasferimenti di denaro applicando tariffe abusive fino a quando ne hanno avuto il monopolio.. Oggi, sentendo il vento cambiare, prima con lo sviluppo del trasferimento di denaro tramite smartphone, poi con l’emergere delle criptovalute, sono costretti a posizionarsi diversamente.

MoneyGram ha una mente tutta sua

E di cooperare se vogliono rimanere competitivi in un mercato in continua crescita. Le rimesse verso i paesi a basso e medio reddito hanno raggiunto 589 miliardi di euro secondo la Banca Mondiale, come riportato da Bloomberg.

Nel mondo ci sono miliardi di persone che dipendono dal denaro contante e che potrebbero beneficiare dell’utilità offerta dagli asset digitali e dalla blockchain. La risposta è ciò che stiamo costruendo attraverso questa partnership: un servizio che li aiuti a passare dai contanti agli asset digitali.

Denelle Dixon, CEO della Fondazione per lo Sviluppo Stellare

In effetti, adottando una strategia di cooperazione che aveva già avviato con Ripple, la prima rete di pagamento transfrontaliera su blockchain da cui è emersa Stellar, prima delle sue battute d’arresto con la SEC statunitense, MoneyGram si sta distinguendo dai suoi diretti concorrenti. E, la sua posizione non è priva di fascino in un contesto di minacce normative sempre più incalzanti, in cui le stablecoin sono in prima linea.

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.