La prima banca brasiliana a offrire esposizione alle criptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.1/5 - (9 votes)

BTG Pactual, una grande istituzione finanziaria in Brasile focalizzata sugli investimenti, sta per lanciare una piattaforma dedicata alle criptovalute. Chiamato Mynt, entrerà in funzione il prossimo trimestre con Bitcoin e Ether. Altre criptovalute dovrebbero essere aggiunte all’offerta nel corso del tempo per soddisfare la crescente domanda dei clienti per questi beni.

Una prima volta in Brasile

Questa non è una prima volta su scala globale. L’anno scorso ha infatti visto sempre più banche aprirsi alle criptovalute in tutto il mondo. Ma è senza precedenti per il Brasile. Una delle più grandi istituzioni finanziarie del paese, e anche in America Latina, ha deciso di fare il grande passo, secondo il giornale locale Il Rio Times.

A partire dall’ultimo trimestre del 2021, offrirà ai suoi clienti la possibilità di esporsi alle criptovalute, a partire dalle due major, attraverso una piattaforma di investimento dedicata.

Mynt è destinato a soddisfare la crescente domanda dei clienti di BTG Pactual secondo Andre Portilho – il capo delle risorse digitali dell’organizzazione. Questo è un argomento che viene sempre brandito dalla comunità finanziaria tradizionale per giustificare la loro incursione nel campo ancora un po’ sulfureo delle crypto, e certamente riflette la realtà dell’interesse pubblico diffuso in un settore che è diventato visibile con ogni rally rialzista.

Il fatto è che, desiderosa di inserirsi in un mercato dalle prospettive succose, BTG Pactual segue le vecchie americane BNY Mellon e State Street, la DBS Bank di Singapore, la spagnola BBVA e altre, tedesche o svizzere (elenco non esaustivo) che hanno già attivato i propri servizi di crittografia.

Ma non è la prima volta per BTG Pactual nel mondo delle criptovalute

Ma in sua difesa, si era già interessato da vicino a questa nuova classe di attività. Nel 2019, ha lanciato il suo token di sicurezza immobiliare ReitBZ, distribuito sulla blockchain Tezos (XTZ). E più recentemente, la scorsa primavera, è diventato il prima banca d’investimento brasiliana a creare un fondo crypto con la piattaforma Gemini come partner.

Infatti, cerca anche di posizionarsi a livello educativo.

Poiché si tratta di una nuova classe di asset, forniremo anche contenuti che educano e informano i nostri clienti su questi asset e sulla tecnologia.

Robert Sallouti, CEO di BTG Pactual

Una direzione intelligente per affrontare una frangia di investitori ancora intimiditi dal lato tecnologico delle cripto e che non osano essere coinvolti direttamente. Un aspetto che la banca cura ancora meglio specificando che è doppiamente sorvegliata da autorità che dovrebbero portare fiducia. Vale a dire, la Banca Centrale del Brasile e il massimo organo di regolamentazione del paese, la Commissione Brasiliana dei Titoli.

La svolta istituzionale della crittografia è confermata nonostante un mercato ancora caratterizzato dall’impressionante volatilità tanto temuta dagli investitori mainstream…

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.