NFT – Agosto è un mese da record e il ritmo di crescita sta accelerando

⌛ Tempo di lettura : 4 minuti
4.7/5 - (7 votes)

Non c’è un solo giorno che passi senza il termine NFT” è l’ultima novità nel mondo delle criptovalute. Questo è stato guidato dall’ormai iconico progetto dei famosi CryptoPunks. O in una versione più artistica per quanto riguarda gli Art Blocks alla generazione casuale. Una proliferazione di collezioni multiple come le reti che sostengono il loro sviluppo. E quali volumi record che continuano ad aumentare nel cuore di questa bolla speculativa che non ha deciso di scoppiare. Con il mese di agosto appena finito, potrebbe diventare leggendario nel campo…

Basta andare su CryptoTwitter per vedere che la parola NFT è su tutti gli account. E più passa il tempo, meno questa menzione è accompagnata da critiche. O la menzione seccata e perentoria di un’imminente esplosione della sua bolla speculativa. Il che indica almeno una cosa ovvia: la fase di scoperta e di reale opportunità nel settore potrebbe essere passata. Perché di solito è proprio quando tutti gli altri stanno arrivando che i ritorni folli si prosciugano. Ma segnala anche l’arrivo di capitali per cavalcare l’onda. Il che potrebbe significare l’inizio di qualcosa di ancora più grande.

Una febbre che viene esportata in una versione multi-catena. E che vede ogni ecosistema tentare la sua fortuna offrendo copie più o meno convincenti dei successi sviluppati su Ethereum. Questo è stato recentemente il caso del lancio della serie di rarità casuali Degen Apes Academy sulla rete Solana. Una vendita che è stata spedita in pochi minuti per un totale di quasi 6 milioni di dollari. Ma anche lo sviluppo di un nuovo videogioco chiamato Star Atlas. Uno di questi “metaversi” le cui criptovalute ATLAS e POLIS hanno appena sperimentato un IEO congiunto sulla piattaforma FTX. Perché gli NFT sono ovunque!

Opensea raggiunge i 3 miliardi di dollari

E il modo migliore per vedere questa frenesia è guardare la piattaforma Opensea. Quest’ultimo conduce il 98% dei volumi registrati sulla rete Ethereum nel dominio NFT. Questo con oltre 173.600 transazioni registrate nel solo mese di agosto. E tutto questo per un volume totale mensile che supera ormai i 3 miliardi di dollari nello stesso periodo. Un aumento di quasi il 1000% che ti fa girare la testa quando si passa al grafico analitico di Dune.

Un’impennata spinta sicuramente dal recente lancio della serie mutante delle famose scimmie del progetto Bored Apes Yacht Club. 10.000 nuovi personaggi raccolgono non meno di 96 milioni di dollari nel fine settimana. E questo non fa che confermare il successo di questa collezione. Questo con un prezzo minimo che è attualmente a 25 ETH (poco più di 80.000 dollari). E già a 7 ETH per la loro versione più o meno scomposta.

Una collezione che attualmente occupa la seconda e la quarta posizione nell’attuale hit list di Opensea. Con le sue versioni mutante e classica rispettivamente. Ma che vede ancora gli storici CryptoPunks in cima alla top 5. Tutto questo con un record ancora ineguagliato di oltre 100.000 ETH di volume di transazioni. E infine il progetto Art Blocks, che ha condiviso i due posti rimanenti tra le sue versioni “Curated” (3°) e “Factory” (5°).

I fondi hedge entrano

Un’esplosione che non lascia nessuno indifferente. E che ha appena visto la società d’investimento Three Arrows Capital entrare nel mercato NFT. Un noto hedge fund nel campo delle criptovalute. E che sembra muoversi verso la creazione di una divisione specializzata nel settore dei token non fungibili. Questo con una struttura chiamata Capitale della notte stellata. E un obiettivo dichiarato che cerca di “assemblare la migliore collezione NFT del mondo”. Tutto questo in collaborazione con il collezionista compulsivo e rinomato il cui account Twitter risponde allo pseudonimo di Vincent VanDough.

Felice di lavorare (…) al lancio del fondo NTF StarryNightCap. La nostra tesi è semplice, crediamo che il modo migliore per ottenere l’esposizione al cambiamento di paradigma culturale inaugurato dai NFT è quello di possedere i pezzi migliori delle collezioni più ricercate. ” – Vincent VanDough

Un assetto che è stato ovviamente confermato dall’acquisto di un’opera del progetto Art Blocks Curated. Una transazione del valore di 5,66 milioni di dollari (circa 1800 ETH) per la copia #879 dalla serie Ringers. Questo ovviamente non è una prima volta, dato che il portafoglio Il portafoglio in questione contiene circa 50 NFT in totale. E diversi altri Art Blocks acquistati a importi che superano i 250 ETH per alcuni. Queste transazioni sono ovviamente visibili ed effettuate sulla piattaforma leader Opensea.

Kyle Davies, cofondatore di Three Arrows Capital, dice di voler raccogliere 100 milioni di dollari. Questo è per fornire al fondo di capitale della Notte Stellata le risorse necessarie. Il tutto è accompagnato da una vera e propria campagna educativa guidata da Vincent VanDough. L’obiettivo è quello di far conoscere gli artisti emergenti di questo settore ormai essenziale delle NFT. Ma anche di sviluppare gallerie virtuali per esporre le loro opere al grande pubblico. Così come il lancio di una galleria fisica “in una grande città” prima della fine di quest’anno. Un bel programma…


Questo articolo riguarda le ultime notizie sulle criptovalute. Non è inteso come un consiglio di investimento finanziario. Qualsiasi posizione presa dovrebbe essere accompagnata da una ricerca personale e richiede l’incrocio di diverse fonti prima di buttarsi. DYOR!

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.