La criptovaluta si riprenderà nel 2022? Le criptovalute saliranno ancora quest’anno? – Notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.7/5 - (23 votes)

Negli ultimi due mesi i mercati delle criptovalute hanno registrato correzioni massicce.Ad oggi, la capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute è scesa a 949 miliardi di dollari dai 3.000 miliardi del novembre 2021. La debolezza dei segnali globali, dovuta all’aumento dell’inflazione e dei tassi di interesse, ha portato a un massiccio sell-off dei mercati delle criptovalute.Gli investitori e i trader si chiedono se i mercati delle criptovalute si riprenderanno quest’anno.Gli esperti del settore delle criptovalute hanno opinioni diverse su questo tema.

Mentre alcuni esperti ritengono che i mercati delle criptovalute si riprenderanno dall’attuale crollo nei prossimi mesi, altri credono che la sfiducia degli investitori persisterà nel breve termine.

“Sono fermamente convinto che la criptovaluta si risolleverà.Entro agosto 2022, il bagno di sangue e l’inverno delle criptovalute dovrebbero essere finiti.Entro la fine di dicembre o gennaio 2023, il Bitcoin potrebbe toccare il record di 70.000 dollari”, ha dichiarato a FE Online Dileep Seinberg, fondatore e CEO di MuffinPay, un token per il pagamento di bollette e servizi.

“Al di fuori delle incertezze geopolitiche, sono poche le ragioni per cui la criptovaluta viene riconosciuta per il suo scopo e la sua utilità.Le normative governative saranno i principali fattori trainanti nel corso dell’anno”, ha aggiunto.

LEGGI ANCHE | Perché le criptovalute sono crollate questo mese

La correlazione tra criptovalute e mercati finanziari è in crescita.Le criptovalute hanno reagito di pari passo con i mercati finanziari globali, anch’essi colpiti dalla debolezza dei segnali globali.

Con un’inflazione destinata a persistere per circa due anni, secondo gli esperti un’imminente recessione economica potrebbe continuare a indebolire i mercati delle criptovalute.

“Data la forte correlazione tra i mercati azionari e delle criptovalute, i venti contrari macroeconomici, come l’inflazione decennale e l’aumento dei prezzi delle materie prime, hanno un impatto negativo sui mercati delle criptovalute.L’atteggiamento aggressivo della Federal Reserve statunitense sulla stretta quantitativa per controllare l’inflazione aggraverà ulteriormente la tendenza al ribasso dei prezzi delle criptovalute.Dato che la massa monetaria statunitense è aumentata al ritmo del 18%, tre volte il tasso di crescita, l’inflazione durerà ancora per qualche anno e non è di natura transitoria”, ha dichiarato Sharat Chandra, vicepresidente della ricerca e della strategia della piattaforma di gestione dell’identità basata su blockchain e EarthID.

“La Fed deve trovare un difficile equilibrio: ridurre l’inflazione senza rischiare la stagflazione.Se la Fed continuerà ad aumentare i tassi di interesse, la recessione sarà imminente e farà crollare i mercati azionari e delle criptovalute.I mercati delle criptovalute continueranno a essere fragili e la sfiducia degli investitori persisterà”, ha aggiunto.

LEGGI ANCHE | I migliori prezzi delle criptovalute oggi

Rajagopal Menon, vicepresidente della borsa delle criptovalute WazirX, ha dichiarato che il tasso di inflazione globale è una delle principali preoccupazioni degli investitori.Negli Stati Uniti si è raggiunto il massimo da 40 anni a questa parte (8,6%) e nel Regno Unito il 9%.

“Anche i rialzi dei tassi di interesse nei principali Paesi criptovalutari sono una preoccupazione crescente, in quanto riducono la liquidità.Entrambi gli indicatori hanno portato a un massiccio sell-off.In India, la banca centrale ha alzato le previsioni per l’intero anno dell’indice dei prezzi al consumo per il FY23 al 6,7%, al di sopra dell’obiettivo, e la rupia indiana ha toccato il minimo storico di 78,28.Di conseguenza, gli investitori hanno adottato un atteggiamento attendista, dato che i primi indicatori sono in rosso.Ci aspettiamo che questa tendenza ribassista del mercato persista nel breve termine”, ha dichiarato Rajagopal Menon, vicepresidente di WazirX.

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.