Analisi del Bitcoin – Il risveglio tanto atteso? – notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.8/5 - (18 votes)

Sebbene il re delle criptovalute sia rimasto relativamente tranquillo nelle ultime settimane, ha accompagnato l’euforia che ha attanagliato tutti i mercati. Focus tecnico.

Bitcoin – Grafico settimanale: ancora pochi cambiamenti

Il grafico settimanale fornisce poche informazioni. I prezzi rimangono in una situazione stabile e sembrano poco motivati a muoversi.

Un vero rimbalzo sarà possibile quando la Tenkan settimanale sarà rotta al rialzo.. Ovvero, un rendimento superiore al 21 700$. Questo campanello d’allarme contribuirà a far rinascere la Bitcoin. Aprirà la porta a un ritorno alla resistenza di quest’estate, alla 25 000$.

Bitcoin – Grafico settimanale

Per quanto riguarda il supporto, continua a reggere bene. Situato a 18 900$, l’ex massimo del 2017 continua a proteggere i prezzi da una continuazione del trend discendente. Attenzione, in caso di rottura di questo livello chiave, dovremo prendere in considerazione il 15 900$ come prossimo supporto chiave. Questo livello è rappresentato da un’estensione di Fibonacci. Come ultima risorsa, sarà l’ex massimo del 2019all’indirizzo 13 900$

Bitcoin – Grafico giornaliero: un tentativo di rimbalzo sotto una forte resistenza

Quando i prezzi hanno rotto il Giornaliero Kijunche li ha bloccati per molte settimane, ora si scontrano con la nube quotidiana.

Per confermare un rimbalzo tecnico, il Bitcoin deve mantenere il livello di 19 330$. Per rimanere al di sopra di questo Giornaliero Kijun. Altrimenti, un ritorno al supporto chiave di 18 900$ è una probabilità elevata.

Bitcoin – Grafico giornaliero

Come scenario rialzista, il Bitcoin dovrà integrare la nuvola giornaliera al fine di rompere la trendline ribassista per sbarazzarsi davvero di forti resistenze. Questa sarà un’apertura verso la parte superiore della nuvola, che è rappresentata dal range di breve termine, a 22 000$. Per andare oltre, se questo livello si rompe, si aprirà la porta ad un ritorno al 25 000$.

Questo scenario positivo sarà possibile a condizione che i dati macroeconomici non peggiorano. Questo darebbe forza ai venditori che stanno trascinando al ribasso il mercato delle criptovalute dalla fine dell’estate.. Infine, sarà importante tenere d’occhio l’andamento della risultati trimestrali delle società. Se sono cattivi, rischiano di aggiungere benzina al fuoco.

 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *