Analisi di Binance Coin (BNB) – Un mezzo in prestito? – notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 4 minuti
4.8/5 - (18 votes)

Due mesi fa abbiamo parlato di un rimbalzo tecnico alla fine della corsa di Binance Coin (BNB). E oggi dobbiamo ammettere che i fatti supportano la nostra analisi. Da qualche settimana i prezzi si aggirano intorno ai 272 dollari. Al punto che la minaccia di un breakout da questo supporto strategico sta crescendo a causa delle attuali incertezze dei mercati finanziari.

Inoltre, l’ultima analisi tecnica evidenzia l’emergere di segnali tecnici sfavorevoli. Tanto che gli investitori in criptovalute dovrebbero prenderla al valore nominale. Perché è proprio così, il timore di una nuova ondata di correzioni sull’NBB acquisterebbe credito se le tensioni sui mercati finanziari dovessero tornare ai massimi livelli.

Binance Coin in unità settimanali – Breakout ingannevole della linea discendente

Il breakout dei prezzi di Binance Coin al di sopra della linea discendente si è effettivamente verificato, ma non significa automaticamente che sia imminente un’inversione di tendenza favorevole. Tuttavia, non è stato per mancanza di preavviso. Da un lato, al momento dell’accaduto, gli indicatori tecnici si trovavano al di sotto delle rispettive linee d’acqua. E d’altra parte, I prezzi dell’NBB sono contemporaneamente scesi sotto la resistenza a 338 dollari e la media mobile a 30 settimane. (MM30 settimanale).

Analisi settimanale dei prezzi delle monete di Binance - 20 ottobre 2022

In questo senso, La Fase 4 di Weinstein sta svolgendo appieno il suo ruolo, con grande disappunto degli investitori in criptovalute. E a forza di martellare settimana dopo settimana, il momentum ribassista della MM30 settimanale è ancora una forza di richiamo contro gli impulsi di acquisto. Senza contare che il rally del MACD verso la linea dello zero sta gradualmente svanendo con l’apprensione di un crossover ribassista del segnale.

Ora, I prezzi di Binance Coin si aggirano attualmente intorno ai 272 dollari. E questo non è un caso, poiché corrisponde a un livello strategico dell’ultima corsa dei tori. Tuttavia, abbiamo l’impressione che questo supporto abbia i giorni contati. Soprattutto perché la mancanza di liquidità dovuta alla stretta monetaria della FED continuerà a penalizzare le classi di attività rischiose a piccola capitalizzazione di mercato come le altcoin.

Binance Coin in unità giornaliere – Consolidamento limitato, ma prevale l’atteggiamento attendista

Sebbene il fallimento al di sotto della resistenza di 338 dollari e della media mobile a 200 giorni (MM200 daily) abbia convalidato un consolidamento rompendo l’ultima linea ascendente, il danno rimane per ora limitato. E per una buona ragione, Dal 6 settembre i prezzi di Binance Coin si sono mantenuti in un range ristretto, non lontano dal supporto di 272 dollari. Allo stesso tempo, il MACD e l’RSI esitano a prendere una direzione chiara dalla linea dello zero e dalla zona di neutralità rispettivamente.

Analisi giornaliera dei prezzi delle monete Binance - 20 ottobre 2022

Questi due segnali tecnici, che abbiamo menzionato sopra in unità giornaliere, indicherebbero un atteggiamento di attesa da parte di acquirenti e venditori. Se questo status quo dovesse protrarsi ancora per qualche giorno o settimana, farebbe presagire un potente movimento in una delle due direzioni.

Se si dovesse tornare a 272 dollari, i prezzi dell’NBB potrebbero essere nuovamente spinti verso la resistenza di 338 dollari. Una rottura al di sopra della MM200 giornaliera (e anche della MM30 settimanale) potrebbe causare il ritorno degli acquirenti. Ma per seppellire la pressione ribassista, avremmo bisogno di tornare a contatto con i 444$. rompendo al di sopra di 338 dollari. E al momento questo non sarebbe lo scenario preferito, visto l’attuale contesto di mercato.

Al contrario, Una rottura di 272 dollari farebbe tornare il token di Binance al punto in cui si trovava a metà giugno, ovvero verso i 210 dollari. Una rottura di quest’ultimo punto innescherebbe una nuova ondata di ribasso verso il supporto di 121 dollari.che di per sé potrebbe simboleggiare l’inizio di una capitolazione da parte degli acquirenti. Soprattutto perché la caduta potrebbe essere brutale, dato che non vediamo un vero e proprio pavimento intermedio tra 210 e 121 dollari.

NBB – Ritorno alla dura realtà del ciclo delle criptovalute?

Nonostante il superamento della linea di discesa, l’analisi di Binance Coin conferma ancora il suo mercato ribassista dall’ultimo ATH del novembre 2021. Non solo alcuni investitori in criptovalute stanno trascurando la solidità della Fase 4 di Weinstein e delle medie mobili, che a loro volta stanno navigando al ribasso. Ma non dimentichiamo l’essenza del ciclo delle criptovalute, che attualmente tifa per il ribasso.

Per questo motivo BNB potrebbe essere raggiunta prima o poi dai leader di mercato. Ammesso che Bitcoin ed Ethereum rompano i minimi dell’anno, daremmo al token di Binance poche possibilità di fare un’esplosione positiva. E quando si verifica una capitolazione, di solito avviene in modo disordinato.

Con una FED che prenderebbe in considerazione la possibilità di alzare ancora i tassi senza mostrare la minima emozione per il deterioramento dell’economia reale, Le criptovalute rischierebbero di essere relegate in fondo all’elenco delle classi di attività da possedere in un mercato cupo. Oppure, nel migliore dei casi, gli investitori si concentrerebbero a metà su BTC ed ETH grazie alle loro storie di trading più ampie.

 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *