Via libera a Binance in Italia – NotizieCriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.6/5 - (15 votes)

Binance può congratularsi per la sua strategia di espansione in Europa. Il fortunato mese di maggio si conclude con un’altra vittoria: la registrazione ufficiale della piattaforma da parte dell’autorità di regolamentazione italiana.

Binance in Italia

Sembra passato molto tempo da quando Binance ha tirato le orecchie ed è stata bollata come non conforme dalle autorità di regolamentazione in Italia e altrove. Tuttavia, l’ingiunzione italiana risale solo al luglio 2021. All’epoca, l’autorità di regolamentazione dei mercati finanziari, il Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (Consob), dichiarato che Binance e le sue filiali non erano autorizzate a operare sul suo territorio. Si è così unito alla schiera di Paesi che hanno lanciato un severo avvertimento alla scambi crittografia.

Da allora, l’acqua scorre ovviamente sotto il Ponte Vecchio. Appena un anno dopo, la piattaforma è diventata persona grata nella penisola italiana essendo debitamente registrato. Sul modello del PSAN francese, Binance è ora un fornitore di servizi di asset digitali sotto l’egida dell’Organismo degli Agenti e dei Mediatori.l’agenzia di regolamentazione locale che supervisiona l’elenco delle istituzioni finanziarie.

Un maggio europeo per Binance

Il mese di maggio si è concluso con una nota positiva per Binance, che è riuscita ad affermarsi a ritmo sostenuto in Europa. Il 4 maggio ha ottenuto la registrazione PSAN dall’autorità francese per i mercati finanziari. In seguito ha fatto un serio passo avanti in Germania e si è immediatamente conformata alle ingiunzioni dell’autorità di regolamentazione spagnola abbandonando l’offerta di derivati. Naturalmente, l’autorità di vigilanza iberica non ha ancora dato la sua approvazione. Ma di fronte a tanta buona volontà, ci sono pochi dubbi sul fatto che presto sarà approvato anche dall’altra parte dei Pirenei.

Chanpeng Zhao, l’amministratore delegato di Binance, da tempo restio a rispettare le regole più elementari della sua attività, in particolare rifiutando di fornire alla sua società un indirizzo specifico, è ora uno dei buoni del settore.. Va detto che, di fronte alla vendicatività della sua piattaforma, ha rapidamente dispiegato ingenti risorse finanziarie e umane per sedurre i gendarmi delle borse mondiali, in particolare arruolando sistematicamente alcuni di loro. Una strategia che sta visibilmente dando i suoi frutti e che potrebbe consolidare la posizione di Binance come piattaforma di scambio di criptovalute numero uno negli anni a venire.

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *