Test di Sorare (recensione 2022): quando il calcio incontra la criptovaluta

⌛ Tempo di lettura : 7 minuti
4.9/5 - (9 votes)

 

 

Lanciata nel 2019, Sorare è una delle piattaforme più interessanti del momento. Combinando il collezionismo di carte, il fantacalcio in stile MPG e il trading, il gioco attira sempre più giocatori. Date un’occhiata alla nostra recensione qui sotto, dopo un lungo test durato oltre un anno.


Sorare

Per oltre un anno abbiamo testato la piattaforma Sorare. Scoprite di seguito la nostra opinione completa su questo servizio.

 

 

Che cos’è Sorare?

Lanciato nel 2019 da due francesi, il concetto di Sorare si basa sulla raccolta e sull’utilizzo di NFT sotto forma di figurine di giocatori di calcio. Questo è un caso d’uso molto rilevante per gli NFT. Dopo un’enorme raccolta di fondi, Sorare ha integrato alcuni giocatori di calcio iconici: Kylian Mbappé e Zinédine Zidane hanno investito nella pepita francese nel 2022.

Se non si ha familiarità con le NFT, una spiegazione completa è disponibile qui. Per fare un semplice parallelo con le carte di FUT, ogni carta non è unica e non può essere utilizzata al di fuori di FIFA. Su Sorare, quando acquistate una carta, questa vi appartiene e siete persino liberi di rivenderla al di fuori della piattaforma, poiché è per definizione unica e autenticata dalla Blockchain.

Sorare ha collaborato con oltre 200 club dei principali campionati mondiali. Ogni stagione vengono emesse un massimo di 1111 carte per giocatore. A Sorare ci sono cinque livelli di carte. Il livello comune (bianco) contiene tutte le carte offerte all’apertura del conto. Possono essere utilizzati solo nella Lega libera, come si dirà più avanti.

 

 

Collaudatore Sorare

Gli altri livelli sono “limitato” (1.000 carte), “raro” (100 carte), “super raro” (10 carte) e “unico” (1 sola carta). Forse avrete sentito parlare di Sorare con la vendita record della carta singola 2021 di Cristiano Ronaldo, venduta per… 280.000 dollari!

A differenza di una piattaforma come NBA Top Shot, il cui concetto si basa per il momento solo sul collezionismo, le carte di Sorare vengono costantemente utilizzate per vincere premi (carte rare o ETH).

Come iniziare a lavorare su Sorare?

Quando si inizia una partita su Sorare, è necessario selezionare le 3 squadre preferite. Da queste, riceverete carte comuni che vi permetteranno di partecipare all’unico campionato che non richiede carte rare: il Rookie Starter. Prima di creare il vostro account, due regole d’oro su Sorare. Il primo è quello di utilizzare un link di riferimento per avere diritto a una carta gratuita acquistando 5 carte all’asta. Questo meccanismo è importante, perché si può ricevere un giocatore con un valore molto alto.

Il secondo è quello di scegliere 3 club forti, per avere almeno un buon portiere. Con le carte ricevute (una dozzina) si può partecipare per 8 volte al campionato Rookie Starter. In quest’ultimo caso, gli unici premi possibili sono le carte rare, ma le possibilità sono minime con solo 3 carte distribuite per migliaia di giocatori.

Per saperne di più, potete guardare questo video di YouTube che fornisce un’altra recensione dettagliata di Sorare. Un riepilogo consente di accedere a ciascuna delle sezioni pertinenti per ottimizzare la propria strategia sulla piattaforma.

 

 

Come funziona la “Settimana dei giochi”?

Le settimane di gioco sono il cuore del gioco. In essi è possibile giocare contro altri manager e cercare di vincere premi in circa 20 campionati diversi.

Per partecipare a una Settimana di gioco, è sufficiente creare una squadra di cinque carte. Ogni lega ha le sue restrizioni (rarità, età, federazione, ecc.) e i premi variano da carte rare a premi in Etere. Il campionato più grande permette di vincere 3 ETH, che equivalgono a 5.300 euro al momento in cui scriviamo.

Una volta allineate queste carte, è la prestazione dei giocatori nelle partite che giocano nella vita reale a determinare il punteggio. Per determinare questo punteggio, Sorare utilizza i dati di Opta, la principale società di statistica del mondo del calcio. Questo punteggio di prestazione (da 0 a 100) sarà moltiplicato per il bonus del giocatore per ottenere il suo punteggio finale. Il bonus è un mix di rarità, esperienza e altri criteri come la capitaneria.

 

 

Sorare

Come vincere su Sorare?

Sorare si distingue dalle piattaforme di fantacalcio come MPG perché consente di investire e far crescere le proprie risorse (le carte). La lega più conveniente, la Division 4 All-Star, consente di guadagnare 0,02 ETH se la propria squadra raggiunge 250 punti. Se avete scelto di iniziare, questo è un obiettivo spesso raggiungibile.

Ogni settimana ci sono in media due settimane di gioco. Per partecipare ai campionati, sono necessarie almeno 4 carte rare. Il nostro consiglio per iniziare bene è quello di scegliere tra le 3 squadre preferite quelle con ottimi portieri. L’obiettivo è avere un buon portiere sulla carta comune, poiché i portieri rari sono molto costosi su Sorare. Per le altre posizioni, potete comporre una squadra solida facendo scelte intelligenti.

Come spiegato sopra, ogni settimana ci sono molti campionati e i lotti variano. Ma tutto dipende dai vostri giocatori e dalle vostre scelte, ed è qui che entra in gioco l’aspetto del commercio/mercato. Durante il 2022, una carta di Mbappé è stata venduta per 154 ETH, pari a più di 400.000 dollari.

 

 

Come acquistare i giocatori?

Per acquistare una carta su Sorare, è necessario alimentare il portafoglio della piattaforma. Avete due possibilità: pagare con carta di credito o alimentare tramite un portafoglio in ETH (Ethereum). Nel gioco, è possibile scegliere se visualizzare il valore dei giocatori in euro o in ETH.

A differenza di giochi come FUT, la possibilità di rivendere le carte trasforma le azioni in investimenti reali. Se si decide di smettere di Sorare, è possibile vendere le carte e prelevare il denaro dal proprio conto.

Per acquistare una carta Rare avete tre possibilità:

Il primo è quello di passare in rassegna le aste. Più volte all’ora, Sorare crea nuove carte (fino a 111 per giocatore all’anno). Quindi, si avvia una gara d’appalto con gli altri manager. Chi è disposto a pagare di più vince l’asta. Se vincete 5 aste, vincerete una carta rara gratuita, se siete passati attraverso un link di riferimento.

Il secondo modo di reclutare è attraverso il mercato. In questa scheda, sono gli altri gestori a mettere in vendita le loro carte. È un modo eccellente per far crescere il vostro club, facendo acquisti/vendite intelligenti. Ad esempio, l’estate è alle porte e i campionati europei stanno per terminare. Il valore dei giocatori della Ligue 1 sta lentamente scendendo, mentre quello dei giocatori coreani e della MLS sta aumentando, dato che i loro campionati si stanno svolgendo quest’estate.

È anche possibile acquistare giocatori infortunati (o a corto di minuti di gioco) a prezzo scontato per tenerli e rivenderli al momento migliore. Valère Germain, ad esempio, è stato inesistente nell’OM per anni, ma il suo contratto è in scadenza. Quest’estate partirà per un altro club, se firmerà a metà classifica e diventerà un titolare, la sua valutazione di Sorare salirà alle stelle. È quindi un momento interessante per acquistarlo.

Il terzo modo per acquistare un giocatore di Sorare, e uno degli aspetti più interessanti del gioco, è quello delle offerte dirette. È possibile inviare un’offerta a qualsiasi manager. Si possono anche scambiare i giocatori. Alla fine si gestisce il proprio piccolo club e, se si vuole andare ancora oltre, la Discordia ufficiale di Sorare vi permette di negoziare con i gestori registrati. Se vi è sempre piaciuto Football Manager, questo aspetto di Sorare è uno dei più vicini al gioco.

 

Revisione di Sorare: gli NFT hanno un futuro

Il mondo NFT è ricco, con la sua quota di progetti inutili. Tuttavia, una piattaforma come Sorare sembra essere sulla buona strada per un successo duraturo, con investitori solidi da un lato, ma soprattutto una comunità che cresce di giorno in giorno. Ci ha convinto durante il nostro test.

Sorare ha sviluppato partnership con grandi club come Real Madrid, PSG o Bayern Monaco, ma anche con campionati nazionali. L’unica cosa che manca è qualche club della Premier League per aumentare l’interesse. Il modello economico è virtuoso, quindi la pepita francese ha duplicato il suo modello nella MLB (baseball) americana.

Le meccaniche di gioco sono molto ben congegnate e le evoluzioni numerose. In un mese di gioco, abbiamo assistito all’arrivo di nuove squadre, carte Rookies e giochi secondari come OneShot, una piattaforma gratuita sviluppata con Ubisoft e che utilizza le carte Sorare.

Scoprire Sorare

L’unico vero freno per qualsiasi nuovo giocatore è l’attuale picco dei prezzi. L’ascesa di Ethereum e la crescente popolarità di Sorare rendono il gioco meno accessibile dal punto di vista finanziario. Detto questo, il nostro giudizio su Sorare rimane positivo: l’introduzione dei cartellini gialli dimostra che l’azienda è ben consapevole delle sue sfide e ha reagito bene. Nonostante la crisi del mercato delle criptovalute, i volumi continuano ad aumentare sulla piattaforma.

Cosa ne pensi di Sorare? Date le vostre impressioni nei commenti!

 

 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.