Il primo centro commerciale in Francia accetta carte regalo in criptovaluta – NotizieCriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.7/5 - (16 votes)

Il centro commerciale Beaugrenelle, situato nel 15° arrondissement di Parigi, ha appena annunciato che accetterà carte regalo in criptovaluta.avrebbe accettato da mercoledì pagamento in criptovalute tramite carte regalo emesse dall’applicazione mobile Lizy.

Il centro commerciale Beaugrenelle accetterà i buoni regalo in criptovaluta

Una novità assoluta in Francia: il centro commerciale Beaugrenelle, con circa 120 punti vendita e ristoranti, consentirà a una Pseudo pagamento in criptovalute grazie a una partnership con l’app francese Lyzi.

In concreto, la soluzione scelta non è la più diretta. Infatti, il cliente che desidera adottare questo nuovo mezzo di pagamento dovrà prima accedere all’applicazione, che supporta una ventina di criptovalute e le converte in carte regalo, per poter utilizzare questi buoni cripto nei negozi. Non è quindi possibile utilizzare il proprio portafoglio per spendere direttamente i satoshi. L’opzione è piuttosto quella di moltiplicare gli intermediari e di pagare in euro con le criptovalute attraverso un buono crittografico pagabile in euro…

L’unico vantaggio dell’iniziativa per i clienti in questi tempi di calo del potere d’acquisto: una cashback 5-10% sugli acquisti effettuati in questo modo.

Comic Relief

Per far conoscere questo nuovo tipo di pagamento, il centro commerciale gioca la carta del divertimento e nasconde codici QR nei suoi 120 negozi. Una volta trovati, saranno utilizzati per partecipare a un’estrazione con numerosi premi in palio, tra cui un buono da 500 euro nella criptovaluta desiderata. Il team di Lizi sarà inoltre a disposizione per il primo mese per familiarizzare il pubblico con le criptovalute – probabilmente avranno qualche problema a convincerlo della loro natura disintermediata – e con la gestione dell’app.

La neonata fintech, che non è registrata come fornitore di servizi di asset digitali (DASP), si affiderà alla piattaforma francese di scambio di criptovalute Zebitex, che detiene il prezioso sesamo, per scambiare e detenere criptovalute.

Per il momento questa iniziativa sembra più una trovata comunicativa che una promozione delle criptovalute come vero e proprio metodo di pagamento.

In Beaugrenelle abbiamo sempre avuto l’ambizione di offrire nuove esperienze ai nostri clienti e di democratizzare nuovi usi. L’accettazione delle criptovalute per l’acquisto della nostra carta regalo ne è la prova e siamo felici di essere i primi a poterla offrire.

Stéphane Briosne, direttore di Beaugrenelle Parigi

Questo potrebbe essere solo l’inizio, dato che in Francia un piccolo ma pionieristico numero di negozi indipendenti accetta pagamenti in criptovaluta tramite processori di pagamento dedicati e un numero ancora più piccolo ma crescente accetta Bitcoin tramite la rete Lightning.

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.