Grazie Cina! I volumi di DEX dYdX superano quelli di Coinbase

⌛ Tempo di lettura : 4 minuti
4.3/5 - (6 votes)

Non sarà sfuggito a nessuno che alla Cina piace divertirsi con il mercato delle criptovalute. Questo viene fatto moltiplicando in momenti molto opportuni gli annunci contundenti di nuovi divieti. Una ripetizione che finisce per essere stancante. E questo dovrebbe far capire che queste inutili dichiarazioni sono solo l’albero che nasconde una volontà di manipolazione diventata rozza. Tuttavia, le conseguenze rimangono molto reali di fronte agli investitori cinesi che non si lasciano manipolare. Ed è attualmente la piattaforma dYdX che sta diventando la loro principale casa decentralizzata.

È sempre interessante vedere quanto sia forte e reattivo il mercato delle criptovalute. Cosa permette a un Bitcoin i cui minatori vengono banditi dalla Cina di muoversi senza problemi. O per gli investitori motivati ad aggirare i divieti nazionali per continuare le loro attività di trading. Una realtà che costituisce il fondamento stesso di questa nuova economia apolide e sfuggente. Questa è la grande sfortuna delle autorità di regolamentazione, che sono impotenti di fronte a questo nuovo tipo di specificità.

Un desiderio di controllo che pone sicuramente la Cina come il peggiore esempio di incoerenza e disinformazione nel campo. Questo a fronte di un mercato Bitcoin che sta ancora lottando per assorbire gli annunci ufficiali che sono più a tempo che sensati. Ma di fronte al quale gli investitori locali sembrano organizzarsi per sfuggire a questi divieti che stanno spuntando come la volatilità del BTC aumenta. Quello che sembra accadere al momento è che la piattaforma decentralizzata (DEX) dYdX i cui volumi stanno esplodendo.

È vietato vietare

Proibire raramente raggiunge il risultato desiderato. Questo sembra essere dimostrato dalla recente ed ennesima condanna da parte della Cina del mercato delle criptovalute. Una dichiarazione che sta spingendo piattaforme come il gigante Huobi a chiudere i conti dei suoi utenti cinesi. Ma allo stesso tempo sta spostando il flusso di investitori verso offerte più resistenti alla censura. Una migrazione in corso spiegata questo fine settimana dal giornalista cinese Colin Wu. E che fa della DeFi il nuovo Eldorado per queste popolazioni in cerca di libertà.

Un gran numero di utenti cinesi si riverserà nel mondo DeFi, e il numero di utenti di MetaMask e dYdX aumenterà significativamente. Tutte le comunità cinesi stanno discutendo su come scoprire la finanza decentralizzata. ” – Wu Blockchain

I volumi di DEX dYdX superano i volumi di Coinbase - Grazie Cina!
Volume di scambio – dYdX

Una situazione che sembra essere confermata nelle cifre. Perché la piattaforma dYdX sta registrando volumi senza precedenti da alcuni giorni. Un boom che ha visto la sua curva di volume andare alle stelle per registrare un massimo storico. E non ha più nulla da invidiare ai suoi concorrenti centralizzati (CEX).

La piattaforma dYdX supera Coinbase

Un’esplosione da record che è stata appena oggetto di un tweet del fondatore di dYdX durante il fine settimana. E con un aumento del 250% dei volumi di scambio. Tutto questo con un massimo storico di 6,5 miliardi di dollari registrato nelle ultime 24 ore. Ma erano “solo” 3,6 miliardi di dollari al momento della pubblicazione di Antonio Juliano. E questo era già un fatto eccezionale!

Cinque anni fa ho lasciato Coinbase e alla fine ho fondato dYdX. Oggi, per la prima volta, la piattaforma fa più volume di trading di Coinbase. ” – Antonio Juliano

Una figura che è ora più del doppio dei 3 miliardi di dollari registrati dal mercato SPOT di Coinbase nello stesso periodo. Questo è un cambiamento inaspettato e senza precedenti per l’ex dipendente di questa azienda, il fondatore di dYdX. Questo a fronte di una piattaforma Coinbase che sta attualmente affrontando gli attacchi della SEC sulla sua ex offerta di risparmio associata alla stablecoin USDC.

Notizia che ha anche appena visto la comparsa del token di governance DYDX. Quest’ultimo è stato appena reso disponibile ai fornitori di liquidità e ad altri utenti di questo DEX. Tutto questo con un effetto retroattivo che a volte può portare a grandi guadagni (possono essere rivendicati qui). Soprattutto se si considera l’aumento di prezzo di oltre il 90% che ha subito dal suo lancio. E un prezzo che è attualmente intorno ai 22 dollari al momento della scrittura. È chiaro che questo non abbatterà immediatamente l’attuale successo di dYdX!


Questo articolo riguarda lo stato attuale delle criptovalute. Non è inteso come un consiglio di investimento finanziario. Qualsiasi posizione presa dovrebbe essere accompagnata da una ricerca personale e richiede l’incrocio di diverse fonti prima di buttarsi. DYOR!

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.