Ethereum PoW (ETHW) – Lancio previsto 24 ore dopo la fusione – notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 3 minuti
4.7/5 - (12 votes)

 

Il conto alla rovescia è iniziato, anche sulla pagina del motore di ricerca Google. La fusione della rete Ethereum è prevista tra poco più di 2 giorni. E molte speculazioni azzardate sul significato di questo cambiamento storico, sia per la criptovaluta ETH, sia per l’intera economia digitale. Parallelamente, è stato lanciato un fork di Ethereum PoW (ETHW) i cui dettagli sono stati appena resi pubblici, così come la data ufficiale del suo lancio…

La conferma è arrivata ieri a fine giornata. Verrà lanciata una blockchain Ethereum PoW come fork. Questo avviene in parallelo con la transizione di Ethereum – la versione storica – a un modello operativo Proof of Stake (PoS), prevista per la fine della settimana (da giovedì sera a venerdì). Queste informazioni sono state rese pubbliche sull’account Twitter ufficiale di questo gruppo di minatori che sta cercando di applicare le commissioni di transazione. Allo stesso tempo, è stato approvato il logo ufficiale che rappresenta il diamante di Ethereum con la lettera “W”.

Ethereum PoW – Data di lancio ufficiale

La data è stata fissata, almeno per quanto riguarda la creazione di blocchi sulla rete Ethereum. Il lancio della blockchain Ethereum PoW dovrebbe avvenire 24 ore dopo l’effettiva convalida di The Merge. Con un piano d’azione specificato in una serie di pubblicazioni su Twitter, al fine di conoscere i passi da seguire per aderire a questo fork di Ethereum ancora nelle mani dei suoi (ex)minatori.

“La mainnet di ETHW avverrà entro 24 ore dalla fusione. L’ora esatta sarà annunciata un’ora prima del lancio con un conto alla rovescia e tutto, compreso il codice finale, i binari, i file di configurazione, le informazioni sui nodi, RPC, explorer, ecc. sarà reso pubblico allo scadere del tempo”. 

 

 

 

Ethereum PoW

Una mainnet che dovrebbe quindi iniziare la sua attività “a livello di blocco Merge” più “2048 blocchi VUOTI”. Questo per garantire una transizione agevole alla catena ETHW. Con, quindi, un primo blocco di questa forchetta identificato come +2049 che potrà contenere le prime transazioni di questa nuova blockchain. E, allo stesso tempo, generare le prime ricompense per i suoi minatori. Con una “difficoltà di estrazione iniziale” che non sarà inferiore a ~220T, o 15TH/s in termini di hashrate. Gli esperti apprezzeranno…

Ethereum PoW – La criptovaluta ETHW in ascesa?

Un annuncio che avrà permesso alla criptovaluta ETHW – ancora teorica – di rimbalzare di oltre il 17% nelle ultime 24 ore. E di oltre il 30% dal suo minimo storico dell’11 settembre a 25 dollari. Ma questo non le impedisce di registrare una perdita di oltre l’82% dal picco del 9 agosto, raggiunto furtivamente alle porte dei 200 dollari.

Ma la vera domanda sulla forchetta è se sia effettivamente utile. E il fatto di sapere quali progetti potranno decidere di attuare. Per il momento è ovviamente la versione ufficiale di Ethereum (PoS) ad essere adottata all’unanimità dall’ecosistema delle criptovalute. A parte alcune opportunità speculative, ci si chiede quali transazioni saranno in grado di gestire i minatori. Un caso da tenere d’occhio… o no!

La fusione della rete Ethereum con la Proof of Stake è un evento storico le cui conseguenze e opportunità sono ancora da determinare. Ma una cosa è certa: sarebbe un peccato non essere lì per approfittarne. Quindi non aspettate oltre per prepararvi al futuro registrandovi sulla piattaforma FTX, IL riferimento assoluto del settore (link commerciale).

 

 

 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.