Ecco un corso accelerato su 10 termini popolari di criptovaluta che dovete conoscere – Notiziecriptovalute

termini_crittografici_blockchain
⌛ Tempo di lettura : 6 minuti
4.7/5 - (20 votes)

 

Le criptovalute sono in circolazione da un po’ di tempo, ma oggi sempre più persone cercano di investire.

State cercando di investire in criptovalute, ma termini come bitcoin, blockchain di Ethereum, gas, conio e mining vi sembrano troppo confusi?Se la risposta è sì, dovete innanzitutto imparare il lessico comunemente usato nell’ecosistema delle criptovalute.

Cominciamo con le “criptovalute”.Si tratta di un tipo di valuta crittografata e digitalizzata per il commercio.Utilizza algoritmi per monitorare la creazione e il trasferimento di fondi tra acquirenti e venditori.Tutte le transazioni in criptovaluta avvengono senza l’intervento di intermediari finanziari come le banche.

C’è dell’altro.L’intero processo di negoziazione delle criptovalute comprende molte fasi che ogni partecipante dovrebbe conoscere a fondo.

Ecco un corso accelerato sui termini delle criptovalute che dovete conoscere prima di entrare nel mercato:

Blockchain

termini_crittografici_blockchain

Quando una transazione di criptovaluta verificata avviene tra un acquirente e un venditore, viene registrata in un registro digitale chiamato blockchain.Ogni transazione viene registrata e codificata individualmente utilizzando il libro mastro virtuale.

La blockchain è anche la tecnologia alla base delle criptovalute.

Si può pensare a una serie di blocchi che si costruiscono l’uno sull’altro.Una rete blockchain continuerà ad aggiungere criptovalute o altri dati transazionali, rendendo il processo infinito e irreversibile.Quando raggiunge la capacità, un nuovo blocco viene aggiunto alla catena.

È accessibile via Internet, su qualsiasi portatile o computer.Ciò significa anche che le blockchain sono decentralizzate e non sono limitate a un unico luogo, laptop o rete.

Decreto

bitcoin

Per Fiat si intende la valuta emessa e riconosciuta dai governi, come il dollaro USA, l’euro e la sterlina.Viene distribuito anche attraverso le banche.

A differenza delle criptovalute, la moneta a corso fisso è centralizzata e controllata da un’autorità centrale.

Se desiderate effettuare transazioni in valuta fiat sulla rete blockchain, avrete bisogno di un’istituzione centralizzata che custodisca i vostri fondi.

In queste transazioni, si riceve un “gettone” che implica il denaro dovuto.Il valore di ciascun token dipende dall’attuale valore di mercato.Fluttua quotidianamente.

Gettone

I token sono criptovalute che non sono native della blockchain di cui fanno parte.Ad esempio, la valuta nativa della blockchain di Ethereum è l’Ether, ma la blockchain stessa supporta diverse altre monete.Pertanto, Ether è una criptovaluta, mentre gli altri sono cripto-gettoni.In questo modo i gettoni sono inamovibili e trasferibili in unità di valore.

Inoltre, i token possono essere creati senza creare una blockchain, poiché la funzione di supporto può essere fornita da un’altra parte.Possono essere token di utilità o di sicurezza.Il primo è utilizzato per le transazioni all’interno di un ecosistema.Quest’ultimo è più simile alle azioni emesse dalle società.

Bitcoin e altcoin

Il Bitcoin è una criptovaluta che sta diventando sempre più una forma di pagamento accettata insieme alla valuta fiat.Le transazioni con bitcoin non coinvolgono terze parti e, a differenza della valuta fiat, sono generalmente libere da meccanismi di regolamentazione.Inoltre, può essere offerto come ricompensa ai minatori della blockchain per la verifica delle transazioni e può essere scambiato come asset nelle borse delle criptovalute.

L’Altcoin è una valuta digitale non-bitcoin, il che significa che si tratta di una valuta digitale centralizzata che include banche e altri intermediari finanziari, ad eccezione di acquirenti e venditori.È un amalgama di due parole: “alternativo” e “moneta”.

Ogni altcoin ha un proprio insieme di regole e regolamenti, proprietà e casi d’uso specifici.Le criptovalute non-bitcoin includono la seconda moneta più popolare da minare, Ethereum, oltre a migliaia di monete aggiunte regolarmente, che hanno un valore di mercato molto basso.

Se volete investire, gli esperti finanziari consigliano di investire solo nelle criptovalute più grandi e più popolari.

Scambio

trading_criptovalute

 

Per acquistare o vendere criptovalute, è necessaria una piattaforma comune.Pensate a una borsa che svolga questo ruolo come a un mercato digitale.

Potete utilizzare questo servizio online per cambiare i vostri asset digitali o scambiare le vostre criptovalute con moneta fiat, in base al loro valore di mercato.È anche possibile scambiare una criptovaluta con un’altra.

Analogamente al brokeraggio tradizionale, è possibile depositare o incassare denaro utilizzando l’online banking, la carta di debito, il bonifico bancario e altri metodi di deposito standard, a seconda di quanto consentito dalla borsa.

Alcuni scambi indiani di criptovalute includono Unocoin, CoinSwitch, WazirX e CoinDCX.

Esse includono diverse strutture di commissioni per le transazioni.I cambi possono anche differire nelle conversioni di valuta consentite.

Portafoglio

termini_crittografici_tezos


Il portafoglio memorizza solo la posizione delle criptovalute sulla blockchain; non detiene le valute stesse.Permette di memorizzare e recuperare le valute digitali e viene fornito con un codice unico che rappresenta l’indirizzo della blockchain.

Sebbene l’indirizzo del portafoglio sia pubblico, include una serie di “chiavi private” che indicano i proprietari e il saldo del conto.

Nel panorama crittografico esistono due tipi di portafogli: a caldo e a freddo.Mentre un portafoglio caldo è connesso a Internet ed è più suscettibile di hacking online, un portafoglio freddo opera senza Internet ed è considerato il modo più sicuro per proteggere i vostri investimenti crittografici.

In effetti, i portafogli a freddo sono dotati di chiavette USB appositamente progettate per memorizzare le criptovalute per un uso successivo.Due noti portafogli freddi sono il Ledger Nano X e il Trezor Model One.Ledger Nano X è noto per supportare 23 diversi tipi di criptovalute e altre funzioni aggiuntive.

Gas

Il gas è una tassa applicata per operare nella rete Ethereum.Viene utilizzato per allocare le risorse della macchina virtuale di Ethereum in modo che le applicazioni decentralizzate, come i contratti intelligenti, possano essere autoeseguite in modo sicuro.

Per chi non lo sapesse, i contratti intelligenti sono programmi blockchain che vengono eseguiti quando si verificano determinate condizioni predeterminate.Possono automatizzare un flusso di lavoro o un accordo, senza perdite di tempo o intermediari.

Mentre alcune transazioni comportano un piccolo costo di 3-10 gas, una transazione completa costa 21.000 gas.Ciò dipende dalla domanda e dall’offerta tra minatori e utenti della rete.Il gas è caricato in Gwei, che è una piccola frazione di Etere.

Sciopero

termini bitcoin_crypto

Il conio è la creazione di una nuova moneta per la circolazione nell’ecosistema delle criptovalute.Può sembrare simile al settore minerario, ma ci sono differenze fondamentali a un livello più profondo.Il termine mining viene generalmente utilizzato per indicare il processo noto come proof of work, che consiste essenzialmente nella convalida delle transazioni (o del lavoro svolto) su un blocco attraverso la risoluzione di problemi.

L’altro metodo è noto come picchettamento.Segue il meccanismo della proof-of-participation, in cui una certa quantità di criptovaluta preesistente viene messa in gioco da coloro che desiderano convalidare le transazioni a scopo di lucro.

Il conio passa attraverso entrambi i meccanismi.

Miniere

Il mining è principalmente il processo con cui vengono coniati i token.Una volta coniati, diventano parte della blockchain.La blockchain è quindi quella che contiene le transazioni.

La maggior parte delle criptovalute dipende da un sistema di mining affidabile, che prevede la risoluzione di complessi enigmi matematici per proteggere e rafforzare una rete e generare nuovi token.Ciò avviene con l’aiuto di risorse informatiche, come i computer.

DeFi

termini di criptovaluta

DeFi sta per finanza decentralizzata.Questo include l’esecuzione di transazioni finanziarie senza borse, broker, banche o istituzioni finanziarie.

Ciò significa che le valute digitali che vengono scambiate includono le criptovalute.Inoltre, le transazioni in criptovaluta avvengono solo tra due parti, ovvero l’acquirente e il venditore, senza alcun intermediario.

Alcuni dei famosi progetti DeFi hanno protocolli di scambio decentralizzati, che automatizzano senza problemi le transazioni di criptovalute tra acquirenti e venditori.

 

 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *