Bitcoin – Cosa dicono gli indicatori?

Bitcoin - Cosa dicono gli indicatori?

Sommario

⌛ Tempo di lettura : 5 minuti
Donnez une note

Qual è la situazione attuale del Bitcoin? È una domanda a cui questa analisi cercherà di rispondere nel contesto di un mercato con una volatilità estremamente bassa. Perché la vera domanda è se BTC sia ancora in una dinamica rialzista. Per questo è importante saper individuare i livelli fatidici da tenere d’occhio per non perdere il prossimo importante segnale di acquisto.

Video completo di questa analisi CryptoTrader alla fine dell’articolo.

Bitcoin – Volatilità ai minimi storici

Nelle unità di tempo settimanali, le Bande di Bollinger (BB-Log) appaiono completamente piatte e parallele. Un’indicazione molto chiara didi una significativa mancanza di volatilità nel mercato dei Bitcoin. al momento. Infatti, il prezzo del BTC si sta muovendo all’interno di questo canale, indicando una mancanza di movimenti significativi verso l’alto e verso il basso.

Ogni periodo di alta volatilità proietta inevitabilmente il prezzo del Bitcoin al di fuori di queste Bande di Bollinger, come ad esempio alla fine del 2020 quando sono apparse in verticale. Ma questo non è chiaramente il caso del momento, con una mancanza di volatilità nel mercato del Bitcoin che è già evidente da diverse settimane. E se facciamo un passo indietro, il BTC si trova addirittura in un range di lungo termine che è già in atto da un anno intero…

Bitcoin – resistenza a 30.000 dollari

Una situazione che vede il Bitcoin tornare a sbattere contro il fatidico livello dei 30.000 dollarima questa volta sotto forma di resistenza. Una soglia già testata come supporto dal settembre 2020 prima di essere rotta dal basso nel maggio 2022 per visitare i 15.000 dollari.

Una configurazione di mercato che rende questo livello di circa 30.000 dollari un’enorme zona pivot da osservare molto attentamente. Perché nel caso di un chiaro breakout dal top, con una bella candela rialzista e una simultanea uscita dalle bande di Bollinger, un grande segnale di acquisto verrebbe confermato. Ma questo non è al momento all’ordine del giorno.

Lo scenario più probabile al momento è un modello di pull back in corso, dopo il rimbalzo dalla resistenza di 30.000 dollari. Il BTC è ovviamente destinato a rimbalzare sul livello di supporto di $24.000 circa, fornendo allo stesso tempo un importante segnale di acquisto rialzista. Ma non siate troppo precipitosi, perché tutto questo potrebbe avvenire nell’arco di diverse settimane, o addirittura mesi… e non c’è alcun segnale di rialzo. per il momento nessun segnale da tenere in considerazione

Ethereum – Importante segnale di acquisto in arrivo?

Per quanto riguarda Ethereum, la situazione è esattamente la stessa del Bitcoin. Con un enorme range impostato da mesi e bande di Bollinger che si comprimono. Ma dovranno avvicinarsi un po’ di più, idealmente con ETH intorno a 1800/1900 dollariper fornire un forte segnale di acquisto.

Bitcoin – Rimbalzo a 24.000 dollari?

Se osserviamo la curva dell’indicatore Pi, versione inferiore, la situazione attuale diventa ancora più chiara. Infatti, questo strumento permette di visualizzare i punti di minimo nel mercato dei Bitcoinquando la linea bianca incrocia la linea verde al ribasso. L’ultimo caso di questo tipo è il fondo del BTC nel 2019, che può essere visto con l’aiuto delle aree colorate in verde.

Uno scenario che si è ripetuto alla fine dello scorso anno, quando il BTC è andato a visitare la cantina intorno ai 15.000 dollari. Con la comparsa di un segnale di acquisto in relazione a un ritorno a un trend rialzista il cui significato a lungo termine deve ancora essere confermato. Perché una volta confermato questo punto di minimo, il Bitcoin tende a salire a passi che rimbalzano quasi ogni volta sulla curva bianca (ad eccezione della crisi sanitaria). E in questo caso, potrebbe essere il livello di 24.000 dollari discusso sopra!

Lo scenario peggiore, ancora del tutto ipotetico, sarebbe un ritorno confermato del BTC al di sotto del fatidico livello di $24.000. Ciò porterebbe la curva nella zona bianca, con il rischio di rientrare nell’intervallo inferiore. Ma non ci sono prove a sostegno di questo scenario pessimistico e il Bitcoin ha finalmente trovato il posto giusto per ristagnare (tra 24.000 e 30.000 dollari).

Bitcoin – Ancora una tendenza al rialzo

Il Bitcoin è attualmente ancora piuttosto orientato al rialzo almeno nel medio termine, in vista di un rimbalzo verso i 24.000 dollari. Una tendenza confermata anche dall’indicatore Ln(prezzo/MM), che consiste nel prendere il logaritmo del prezzo del BTC diviso per la media mobile a 50. E per qualche tempo, il ritorno alla zona verde è confermato e quasi esattamente allineato con il grafico dell’indicatore Pi.

Naturalmente, la zona verde non significa una linea retta di ritorno al rialzo. In effetti, tutti i periodi di ascesa del Bitcoin sono intervallati da correzioni di varia durata e importanza. Ma questo non influisce sulla tendenza di fondo, che potrebbe rimanere verde fino al prossimo mercato toro.

CryptoTrader – Prova gratuita per 7 giorni

Questa analisi tecnica è anche l’occasione per informarvi della nuova offerta recentemente introdotta da CryptoTrader. Essa consente di testare gratuitamente i suoi servizi di trading automatizzato per un periodo di 7 giorniQualunque sia la formula scelta. Un buon modo per scoprire le sue varie caratteristiche e per sapere quando entrare e uscire dalle posizioni.

Una registrazione molto rapida che permette di scoprire la storia delle posizioni nonché l’attuale distribuzione del portafoglio di CryptoTrader (per il momento 100% in stablecoin). Ma anche di registrare il vostro conto in pochi clic per replicare i segnali sul vostro portafoglio di criptovalutesu tutte le principali piattaforme oggi. Un’opportunità da non perdere!

Il trading di criptovalute comporta un elevato livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti. Si raccomanda di informarsi bene sui rischi associati e di investire solo le somme che ci si può permettere di perdere.

Il contenuto fornito sul sito CryptoActu.com è solo a scopo educativo e informativo. Non costituisce una raccomandazione e non può essere considerato un incentivo al trading di strumenti finanziari.

CryptoActu.com non garantisce i risultati o le prestazioni degli strumenti finanziari presentati. Pertanto, decliniamo ogni responsabilità per l’uso che può essere fatto di queste informazioni e per le conseguenze che ne possono derivare.

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.