Analisi di ALGORAND – Il risveglio dopo la caduta – notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.7/5 - (26 votes)

Dopo settimane di caduta apparentemente senza fine, Algorand sembra aver trovato un solido supporto e soprattutto i mezzi per rimbalzare. Analisi dei cambiamenti positivi.

ALGO – Grafico a medio termine: dritto verso il Kijun

Da quando Novembre 2021prezzi sono stati bloccati dal Tenkan settimanale. Finalmente, dopo tante pressioni al ribasso, gli acquirenti hanno trovato la forza per rimbalzare e rompere questa resistenza. Questo permette anche di allontanarsi da un supporto in tensione per diversi mesi.

Algorand – Grafico settimanale

Ora l’obiettivo successivo è impostato dall’opzione Settimanale Kijun. Situato in 0,51$, è l’obiettivo numero uno degli acquirenti. Obiettivo n. 2, più ambizioso, tuttavia sarà la parte superiore della nuvola a 0,80$. L’indicatore Ichimoku sta quindi dando segnali positivi su questo grafico settimanale.

L’indicatore Anche il DMI è in procinto di dare un segnale positivo. La linea +DI sta passando sopra il -DI e quindi di inviare un ulteriore segnale rialzista. Supportato da volumi più elevati del normale, gli acquirenti sembrano essere tornati su Algorand.

Algo – Grafico giornaliero: ancora una volta i compratori sono in controllo

Dopo un primo tentativo qualche settimana primai prezzi si sono nuovamente impennati. E questa volta, la nuvola si è rotta in modo netto. Questo permette di considerare come obiettivo primario la 0,53$rappresentato da un significativa SSB giornaliera piatta.

Algorand – Grafico giornaliero

I prezzi continuano ad essere guidati dal Tenkan giornaliero che era già riuscito a fermare Algorand durante la correzione al ribasso di ottobre. Inoltre, l’indicatore MACD conferma la tendenza dei prezzi dopo aver dato un segnale rialzista il 25 ottobre. E da allora, le sue medie mobili esponenziali stanno convergendo segno che il trend rialzista rimane sostenibile.

Una cosa è certa: le notizie diffuse negli ultimi giorni non sono più così negative come un tempo. E che gran parte di esso è già stato anticipato dal mercato. Questo fa ben sperare per un potente rimbalzo rialzista che potrebbe durare diverse settimane.

 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *