PayPal lancia il nuovo servizio “Checkout with Crypto” per pagare in cripto negli Stati Uniti

⌛ Tempo di lettura : 3 minuti
4.3/5 - (21 votes)

PayPal, la piattaforma di pagamento digitale ha lanciato un nuovo servizio di criptovalute che permette ai clienti statunitensi di pagare con criptovalute a milioni di imprese online: Checkout With Crypto.
 
Con questa nuova funzione, i clienti possono convertire le loro criptovalute in valuta FIAT alla cassa senza incorrere in costi aggiuntivi, rendendo più facile per i possessori di criptovalute acquistare beni e servizi.
 

Dan Schulman, presidente e CEO di PayPal, ha fatto riferimento alla nuova funzione, dicendo:

 
“Mentre l’uso dei pagamenti digitali e delle valute digitali accelera, l’introduzione di Checkout with Crypto continua la nostra attenzione sull’adozione mainstream delle criptovalute, continuando ad offrire ai clienti PayPal scelta e flessibilità nel modo in cui possono pagare utilizzando il portafoglio PayPal. Permettere ai possessori di criptovalute di fare acquisti nelle aziende di tutto il mondo è il prossimo capitolo nell’accettazione di massa delle valute digitali.
 
Offrendo agli utenti la possibilità di utilizzare criptovalute o valute fiat alla cassa, PayPal sta approfittando della crescente popolarità delle criptovalute, con il gigante dei pagamenti che diventa uno dei primi attori principali ad offrire una tale caratteristica.
 
Checkout With Crypto supporterà Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum e Litecoin al lancio.
 
La valuta selezionata sarà poi convertita in fiat se sono disponibili fondi sufficienti, senza commissioni e con tutti i vantaggi che PayPal offre ai suoi utenti quando pagano in fiat.
 

Permettere ai commercianti di beneficiare delle criptovalute senza detenerle

 
Mentre l’accettazione delle criptovalute come metodo di pagamento è aumentata negli ultimi anni, molti commercianti sono ancora scettici o incapaci di unirsi al movimento, impedendo ai clienti interessati di usare la valuta digitale per pagare i loro prodotti e servizi.
 
La nuova funzionalità di PayPal permetterà a questi commercianti di beneficiare indirettamente delle criptovalute mentre ricevono dollari USA al momento del pagamento, creando nuove opportunità per tutte le parti coinvolte in modo senza soluzione di continuità.
 
Poiché la funzione non comporta che i clienti o i commercianti debbano pagare tasse aggiuntive, funziona come un’estensione naturale della piattaforma che è già stata utilizzata da milioni di utenti in tutto il mondo.
 
Con aziende come Tesla che iniziano ad accettare Bitcoin e altre criptovalute come metodo di pagamento valido, ci si aspetta che più aziende e piattaforme di pagamento offrano alternative simili ai loro utenti, aumentando ulteriormente l’adozione delle criptovalute.
PayPal continua a integrare le criptovalute nella sua piattaforma
 
L’aggiunta Checkout with Crypto non sarà sicuramente l’ultimo cambiamento di PayPal quando si tratta di integrare la criptovaluta nel suo portafoglio di servizi e funzionalità.
 
All’inizio di ottobre 2020, la società ha annunciato che gli utenti statunitensi sarebbero stati in grado di acquistare e conservare le loro criptovalute utilizzando l’app PayPal.
 
All’epoca, l’azienda ha aggiunto che avrebbe aggiunto funzioni di pagamento in criptovaluta per i clienti statunitensi e avrebbe esteso le funzionalità in criptovaluta agli utenti di tutto il mondo, e il primo di questi impegni è ora una realtà.
 

Un grande cambiamento per l’azienda

 
L’aggiunta di capacità cripto nel 2020 è il risultato di una partnership con la piattaforma di brokeraggio Crypto Paxos, che ha permesso all’azienda di ottenere la prima licenza per un tale servizio rilasciata dal New York State Department of Financial Services,
 
Si prevede che il prossimo paese a ricevere queste caratteristiche sarà il Regno Unito, come la società ha detto nel mese di febbraio e di rendere queste caratteristiche cripto disponibili per gli utenti del paese non appena i prossimi mesi.
 
Mentre PayPal ha subito il contraccolpo della comunità delle criptovalute quando ha introdotto la funzione “Buy and Hold Crypto” a causa dell’incapacità degli utenti di trasferire i loro beni in criptovaluta sui loro conti.
 
L’aggiunta di nuove caratteristiche delle criptovalute avrà sicuramente un impatto positivo sull’adozione delle criptovalute creando nuovi casi d’uso e rendendole più facili da usare.
Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.