Gli investitori di NFT dovrebbero tenere o vendere i loro token non fungibili in un mercato ribassista? – Notiziecriptovalute

Nozione di gettone non fungibile.
⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.7/5 - (13 votes)
Così come il mercato azionario è entrato in un mercato orso a metà giugno, anche i mercati delle criptovalute e degli NFT sono scesi.In effetti, il mercato delle criptovalute ha subito una forte flessione negli ultimi 18 mesi.

Il 15 giugno 2022 il Bitcoin ha toccato un nuovo minimo di 18 mesi e ora è del 70% al di sotto del suo massimo storico di 69.000 dollari del novembre 2021, come riporta Reuters.

Dato che molte altcoin sono legate al valore del bitcoin, anche gran parte del mercato delle criptovalute sta affrontando un crollo.Il 12 giugno, il prestatore di criptovalute Celsius Network ha sospeso tutti i prelievi, i cliché e i trasferimenti, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal.La società ha dichiarato in un post sul blog che “stiamo compiendo questo passo necessario a beneficio di tutta la nostra comunità per stabilizzare la liquidità e le operazioni, adottando al contempo misure per preservare e proteggere gli asset”.

 

A differenza delle criptovalute, gli NFT non sono legati ai cicli finanziari del mercato azionario o dell’economia, suggerisce NFT Evening.In un articolo dell’8 marzo, lo scrittore di NFT Evening Theo ha osservato che “gli NFT si stanno dimostrando… a prova di bomba contro i crolli del mercato azionario”.

Tuttavia, anche se gli NFT non sono strettamente legati al mercato delle criptovalute, stanno vivendo una propria flessione.NFT Evening ha riferito che a febbraio si è registrato un calo del 40% nelle vendite di NFT, rispetto ai 4,4 miliardi di dollari di gennaio.

Molti progetti NFT consolidati, tra cui Bored Ape Yacht Club e CryptoPunks, hanno perso circa il 63% del loro valore in un periodo di tempo pericolosamente breve a maggio, come riporta The Cryptonomist.Un tale calo indica un mercato orso per gli NFT.

Gli esperti attribuiscono il calo non solo al rallentamento generale del mercato e al mercato orso delle criptovalute, ma anche alle truffe e ai cyberattacchi di NFT, che sono aumentati in modo preponderante nel 2022, come riporta Yahoo.

Correlato: 6 investimenti alternativi da considerare per il 2022

Cosa fare con gli NFT durante un mercato ribassista?

Cryptoticker ha affermato che un mercato orso è il momento migliore per investire in NFT, scrivendo: “Molti NFT hanno dimostrato di superare le aspettative dopo il mercato orso”.Inoltre, lo scrittore di Cryptoticker Owotunse Adebayo ha suggerito che “il basso rischio e il prezzo associato a un mercato orso significa che, se l’asset crolla, le perdite saranno piccole”.

Molte persone collezionano NFT per il loro intrinseco valore artistico, allo stesso modo in cui si possono accumulare opere d’arte o altri oggetti da collezione.I consumatori spesso scelgono le NFT che preferiscono, gli artisti o le aziende che desiderano sostenere, senza considerare il valore a lungo termine.

Vedi: Perché l’inflazione fa diminuire il valore del vostro stipendio
NFT Art: cos’è e dove si compra

Se questo descrive il vostro interesse per gli NFT, potreste essere in grado di trovare NFT di vostro gradimento a un prezzo inferiore a quello che vi aspettereste in un mercato orso.Poi, quando il mercato gira, si può decidere di vendere (o meno) in base ai profitti (o alle perdite) che si possono ottenere o subire.

Tuttavia, anche se gli NFT possono sembrare “in vendita” in un mercato ribassista, si tratta pur sempre di asset volatili.Se si considerano gli NFT come un investimento, può essere saggio astenersi dallo spendere più di quanto si è disposti a perdere.

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *