Chi controlla il Bitcoin?-Notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 3 minuti
4.7/5 - (11 votes)

 

Poiché sappiamo che il denaro fiat è controllato da governi e banche, la domanda successiva è chi controlla il Bitcoin. La risposta è semplice grazie alla sua natura decentralizzata: nessuno e tutti allo stesso tempo.Non c’è nessuna autorità che…

Poiché sappiamo che il denaro fiat è controllato da governi e banche, chi controlla una valuta decentralizzata come il bitcoin? La risposta si nasconde nella parola decentralizzata – il che significa che la rete Bitcoin non è gestita da nessuno e da tutti allo stesso tempo.

Chi controlla Bitcoin?

Per definizione, decentralizzare significa “spostare il controllo di un’organizzazione o di un governo da un unico luogo a diversi luoghi più piccoli”.

Lo stesso vale per la rete Bitcoin, solo che invece di “diversi luoghi più piccoli”, il controllo del sistema è delegato a migliaia di nodi – persone che scelgono di eseguire il software Bitcoin sui loro computer.

Nessuna autorità centrale prende decisioni in merito alla rete Bitcoin; al contrario, tutti possono prendere decisioni. Nessuno possiede la tecnologia Bitcoin, quindi non c’è una mente nascosta che controlla Bitcoin.

chi può controllare il bitcoin

La governance di Bitcoin

Sono gli utenti di tutto il mondo a controllare Bitcoin. Chiunque è libero di sviluppare e migliorare il software Bitcoin. Allo stesso modo, chiunque è libero di scegliere la versione del software che vuole eseguire. Tuttavia, per rendere la rete utilizzabile, gli utenti devono unirsi ed eseguire versioni compatibili del software. Alla fine, una rete forte richiede che tutti operino secondo le stesse regole, ed è così che si raggiunge il consenso in bitcoin: con il voto della maggioranza.

Ecco chi controlla Bitcoin: il voto della maggioranza. Dal momento che tutti i nodi della rete sono uguali, se la maggioranza decide qualcosa, questo avverrà. E se ci si oppone al cambiamento, si è liberi di aderire ad altri sistemi (ecco perché ci sono così tanti fork di Bitcoin). La rete più forte vince, ed è per questo che la maggior parte degli utenti, dei minatori e degli sviluppatori sono incentivati a rispettare e proteggere questo accordo reciproco. È nell’interesse di tutti mantenere la rete attiva, sicura e sana!

consenso bitcoin

Influenza sulla rete bitcoin

Ma chi controlla la rete Bitcoin? Si potrebbe dire che sono gli sviluppatori, che discutono su come sviluppare e migliorare il sistema. Altri dicono che sono i minatori, che scelgono quale versione del software vogliono eseguire. Ma, ancora una volta, deve essere la maggioranza a decidere del futuro di Bitcoin, poiché non ci sono nodi o partecipanti che ricevono un trattamento speciale o preferenziale.

Questa è la natura delle organizzazioni veramente decentralizzate. E a quanto pare, funziona!

 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.