Analisi del Bitcoin – Un barlume di speranza? – notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.6/5 - (13 votes)

Dopo settimane di assenza di variazioni e di movimenti laterali, il prezzo del Bitcoin sembra essere di nuovo in aumento. Analisi della sua situazione tecnica.

Bitcoin – Grafico settimanale

Dopo settimane senza grandi cambiamenti, i prezzi hanno raggiunto un importante livello tecnico.

Infatti, il Tenkan settimanale è ora in contatto con loro. Il Bitcoin dovrà fare una scelta. O il breakout opera al rialzo e i prezzi saranno in grado di rimbalzare in modo molto più consistenteoppure la resistenza resiste e un ci si aspetta un nuovo ritracciamento ribassista.

Bitcoin – Grafico settimanale

Nel medio termine, un rimbalzo tecnico vedrà come la prossima resistenza sarà il Kijun settimanalesituato in 20 380$. E il primo supporto rimane il primo basso fatto il 9 novembre, a 15.800 dollari.

Infine, va notato che la volatilità rimane ai minimi storici. Ciò significa che i trader attendono un segnale concreto per entrare in posizione. Per il momento, lo scenario principale rimane quello dell’attesa… Probabilmente è necessaria la rottura di un livello chiave per ravvivare l’interesse degli investitori.

Bitcoin – Grafico giornaliero

Dopo giorni di assenza di tendenze, il grafico a breve termine sembra tornare in vita. Spiegazione.

Da diverse settimane, il Prezzi bloccati giornalieri Tenkan. Questo è ora rotto e svolge anche il ruolo di supporto. In queste condizioni, i prezzi sono riusciti a integrare la nuvola giornaliera, la Il Bitcoin è quindi tornato in territorio neutrale dal punto di vista di Ichimoku.

Bitcoin – Grafico giornaliero

Con lo slancio, un ritorno al top della nuvola, o la resistenza a breve termine a 18.500 dollariè una possibilità. Questa resistenza è grande. La lunga parabola SSB accoppiata alla parabola Kijun giornaliera sarà un forte punto di resistenza tecnica. A questo proposito, una rottura di questo punto sarebbe un forte messaggio inviato dagli acquirenti, dopo mesi di forti pressioni al ribasso.

Si noti che l’invalidazione di questa costruzione tecnica sarà raggiunto solo con un ritorno al di sotto dei 16.600 dollari.. La precedente zona di lateralizzazione dei prezzi. Da un punto di vista fondamentale, questa invalidazione potrebbe derivare da una brutta sorpresa dei dati macroeconomici di questa settimana. Il grande annuncio sarà pubblicato domani: si tratterà dell’evoluzione della Dati sull’inflazione negli Stati Uniti. È anche previsto un calo.

La situazione sembra quindi chiarirsi per la Bitcoin. Tuttavia, dobbiamo rimanere cauti e non avere fretta. È ancora necessario attendere un vero e proprio segnale di rimbalzo, da una rottura dei 18.500 dollariper affermare un inversione di tendenza a breve e medio termine.


 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.