Previsione del prezzo di Ethereum – Perché ETH è pronto per il ritorno e bisogna allacciare le cinture

⌛ Tempo di lettura : 3 minuti
4.9/5 - (14 votes)

Ethereum è il secondo progetto crittografico di maggior valore dopo Bitcoin. Il protocollo consente lo sviluppo di numerose soluzioni e app decentralizzate e ha un impatto diretto su musica, giochi, intrattenimento e finanza decentralizzata (DeFi). Tuttavia, nel secondo semestre di quest’anno non ha goduto di una navigazione tranquilla.

Quali sono i possibili punti di svolta per il prezzo dell’Ether e quale asset crittografico è il miglior investimento del momento? Continuate a leggere per scoprirlo.

La fusione porta con sé altre novità

La rete Ethereum ha recentemente completato la transizione da un algoritmo di consenso proof-of-work (PoW) a uno proof-of-stake (PoS). Si tratta del primo passo della serie di modifiche alla rete previste dalla tabella di marcia di Ethereum 2.0. L’effetto immediato è ancora più interessante per gli investitori attenti all’ESG.

I fattori ambientali, societari e di governance (ESG) sono stati una delle priorità di Ethereum. collo di bottiglia nell’adozione delle criptovalute. Sebbene gli asset digitali presentino molteplici vantaggi, i loro sistemi di validazione che consumano energia hanno scoraggiato gli attivisti ambientali e interi governi dal sostenere l’industria emergente. La Cina, gigante asiatico, ha vietato del tutto l’estrazione di criptovalute nelle regioni della Mongolia interna e della Cina continentale a causa della richiesta di energia che esse comportano, mentre il Paese si adoperava per raggiungere i suoi obiettivi in materia di cambiamenti climatici. Ciò è dovuto all’algoritmo PoW su cui si basano Bitcoin ed Ethereum.

Ora che Ethereum è passato a PoS in seguito alla fusione, il consumo energetico di Ethereum è stato ridotto del 99%. Parlando di questo evento epocale, il principale sviluppatore di Ethereum, Vitalik Buterin, ha affermato che la transizione ha sostanzialmente risolto lo 0,2% dei problemi energetici del mondo.

Con Ethereum ora neutrale dal punto di vista delle emissioni di anidride carbonica, è probabile che gli investitori attenti all’ambiente rivolgano la loro attenzione a questo prodotto nelle prossime settimane.

Ethereum è ora deflazionistico

Un altro effetto collaterale del Merge è la riduzione del numero di token emessi ai validatori. In seguito allo storico aggiornamento, la rete Ethereum ha finora emesso 5.427 nuovi gettoni Ether rispetto al precedente sistema PoW, secondo i dati attuali di ultrasuoni.money. Se simulata rispetto al suo precedente algoritmo di consenso, la rete Ethereum avrebbe emesso ben 103.984,86 gettoni Ether ai suoi minatori della blockchain.

Alla luce di ciò, Ether è passato facilmente da una posizione iperinflazionistica a una deflazionistica dopo aver ridotto l’emissione di token del 95%. Questo lo colloca nella stessa casella ideale del Bitcoin, che è anche visto da molti come un grande deposito di valore. Con il completamento della fusione, Ethereum ha essenzialmente colpito due obiettivi con una sola pietra: ha affrontato il problema dell’uso dell’energia e si è reso deflazionistico.

Il popolare influencer di Ethereum, Thomas Kralow, ritiene che questa transizione possa preparare la rete di contratti intelligenti per il successo futuro. Secondo lui, Ethereum potrebbe raggiungere i 10.000 dollari grazie alla crescente adozione istituzionale nei prossimi mesi.

Il futuro deve ancora venire

Il Merge è il primo dei numerosi aggiornamenti che la rete Ethereum subirà nei prossimi mesi. Buterin ha detto che Ethereum sarà ancora sottoposto a Surge, Verge, Purge e Splurge. Si tratta di punti critici della rete che renderanno Ethereum molto più adatto sia alle aziende che ai privati e che vedranno lo sharding, la pulizia e l’evoluzione del protocollo.

La conferma dei dettagli è avvenuta in occasione di una conferenza della comunità in Francia, Buterin ha osservato che lo sviluppo della rete è un obiettivo a lungo termine, invece di lanciarsi sul mercato con un progetto incompiuto. In questo modo, Ethereum sarebbe scalabile in modo sostenibile, economico e utilizzerebbe meno energia.

Tamadoge è il prossimo Ethereum

Mentre Ethereum sta guadagnando i riflettori, diversi nuovi progetti di blockchain stanno rapidamente ridefinendo lo spazio. Uno di questi è il progetto Tamadoge, uno dei migliori giochi blockchain per guadagnare. Lanciato a metà del 2022, Tamadoge è un gioco incentrato sulla blockchain che consente agli utenti di allevare animali domestici digitali come token non fungibili (NFT). L’obiettivo finale è quello di combattere altri animali domestici digitali per la superiorità al fine di guadagnare il token di rete noto come TAMA, rendendolo un concetto di play-to-earn (P2E).

Oltre a questo, Tamadoge incorpora anche un concetto di metaverso attraverso il suo TamaVerse, consentendo ai giocatori di guardare, interagire ed esplorare lo spazio della realtà virtuale. Il progetto ha riscosso un grande consenso, con un record di prevendita che ha eclissato Ethereum. Completato un mese prima, il progetto Tamadoge ha raccolto 19 milioni di dollari, a differenza dei 16 milioni di dollari raccolti da Ethereum nel 2015.

Il progetto è pronto a fare il suo ingresso ufficiale lancio sulla popolare borsa OKX il 27 settembre e consentirà agli investitori di negoziare l’asset digitale sul suo canale spot.

 

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *