Namibia – Le criptovalute sono ammesse come pagamento – notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.7/5 - (27 votes)

L’adozione delle criptovalute sembra essere un problema ricorrente in molti Paesi emergenti. E Africa è senza dubbio un territorio favorevole al loro utilizzo sotto forma di mezzi di pagamento efficienti e innovativi. Lo dimostrano le recenti dichiarazioni di la Banca centrale della Namibia che ovviamente vuole chiarire la questione. Il testo consente il loro utilizzo “a discrezione di ciascun rivenditore o acquirente”.

Queste informazioni faranno sicuramente rabbrividire alcune autorità di regolamentazione. Per la Banca Centrale della Namibia ha appena dichiarato una posizione molto chiara a favore dell’uso delle criptovalute sul suo territorio. Ciò fa seguito all’organizzazione di un evento a fine settembre sulle “valute digitali” e gli “asset virtuali delle banche centrali”. Tutto questo, però, è stato accompagnato dalla necessità di “frenare la finanza non regolamentata”.

 

Namibia – Criptovalute e metodi di pagamento

Secondo le parole della Banca Centrale della Namibia, ” la valuta è a un punto di inflessione” . Una situazione riassunta come una lotta tra le loro versioni “regolamentate e non regolamentate”. La prospettiva del possibile lancio di un’opzione di Banca Centrale (MNBC), ancora molto teorica, è una risposta parziale a questo problema. E allo stesso tempo, l’inclusione delle criptovalute nel quadro normativo Fintech per verificare la loro applicazione rispetto alla legislazione vigente.

Ma la vera particolarità di questa decisione della Banca Centrale della Namibia è che non cerca di proibire prima di capire. Infatti, anche se le criptovalute non hanno lo status giuridico di denaro – o anche di semplice moneta -, le criptovalute non hanno un valore legale. il loro utilizzo come mezzo di pagamento non è ostacolato da questo.

La Banca ha notato che gli asset virtuali (VA) in Namibia non hanno ancora corso legale. Pertanto, la loro accettazione per il pagamento di beni e servizi rimane a discrezione di qualsiasi commerciante e acquirente che desideri partecipare a tale scambio o commercio.. “

Banca centrale della Namibia

Una posizione che alcuni dei territori autoproclamati più sviluppati dovrebbero imparare. Perché non tutto deve essere messo nello stesso cesto. In effetti, la Banca Centrale della Namibia fa una distinzione molto chiara tra le criptovalute come mezzo di pagamento e le criptovalute come strumento di pagamento. investimenti del tipo Offerta iniziale di monete (ICO) che “presentano elevati rischi e opportunità di frode, manipolazione e falsa dichiarazione”.. Per questo motivo, “non sostiene o supporta l’impegno del pubblico in generale nelle ICO”.

Siete interessati a investire nel settore delle criptovalute? La piattaforma FTX vi offre l’opportunità di tuffarvi nell’economia digitale in tutta sicurezza. Iscriviti ora per ricevere uno sconto a vita sulle tue commissioni di trading (trade link).

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *