FTX si ancorano in Europa – notiziecriptovalute

⌛ Tempo di lettura : 2 minuti
4.8/5 - (17 votes)

Nella feroce competizione tra scambi per mostrare ai regolatori, qui e altrove, come funziona, La divisione europea di FTX ha appena compiuto un passo decisivo diventando il prima piattaforma di criptovalute a ricevere l’approvazione della Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC). Una registrazione che impone standard molto esigenti alle società finanziarie che la ottengono, ma che apre le porte allo Spazio economico europeo.

Aprire un conto FTX

 

FTX ottiene la registrazione normativa in Europa

FTX Europe, che aveva già ricevuto l’approvazione iniziale dalla CySEC al momento del suo lancio nel marzo di quest’anno, possono ora richiedere una licenza per operare come Società di investimento di Cipro (CIF). Questa autorizzazione le consentirà di offrire una serie di servizi a tutto lo Spazio economico europeo. Un’unione economica che comprende i 27 Stati membri dell’UE, ma anche Islanda, Liechtenstein e Norvegia.

Dopo il lancio delle nostre operazioni europee all’inizio di quest’anno, siamo lieti di ricevere l’approvazione delle autorità di regolamentazione di Cipro. Operare con questa licenza ci permetterà di raggiungere il nostro obiettivo di essere un’entità europea regolamentata. Non vediamo l’ora di continuare il nostro rapporto produttivo con la CySEC mentre continuiamo ad espandere la nostra offerta europea.

Patrick Gruhn , responsabile di FTX Europe, in Comunicato stampa

In effetti, l’ambito status di AIF richiede che l’impresa regolamentata si attenga alle norme di legge. MiFID II (Direttiva sui mercati degli strumenti finanziari) entrato in vigore nel 2018, altrimenti la licenza può essere revocata in qualsiasi momento. FTX Europe dovrà quindi rispettare una serie di standard stabiliti relativi, tra l’altro, alla protezione degli investitori, alla trasparenza delle commissioni, ai controlli interni ed esterni, alla struttura del mercato e, da agosto, alla sostenibilità..

L’ottenimento di questa licenza nell’Unione Europea è un passo importante verso il nostro obiettivo di diventare una delle borse più regolamentate al mondo. Continuiamo a collaborare con la CySEC e con le autorità di regolamentazione di tutto il mondo per guidare il settore degli asset digitali nel rispetto degli standard finanziari previsti per le istituzioni finanziarie tradizionali.

Sam Bankman-Fried , CEO e cofondatore di FTX, in Comunicato stampa

Aprire un conto FTX

FTX batte Binance sul mercato regolamentare europeo

L’ancora giovane piattaforma FTX, lanciata nel 2019 ma che sta già mostrando una crescita impressionante, si è affermata nel panorama accanto a colossi come Coinbase e Binance. In quest’ultimo caso, la battaglia è evidente: la giovane e ambiziosa azienda cerca di scalzare la borsa CZ dalla sua posizione di leader. Infatti, la battaglia si combatte anche sul fronte normativo. Per sostenere la loro crescita, sono ora costrette a utilizzare una serie di argomenti e competenze per mettersi in buona luce presso le autorità di regolamentazione. Inoltre, a volte si affidano allo stesso tipo di strategia.

 

È chiaro che con questa licenza, che apre le porte al continente europeo, FTX è in vantaggio rispetto al suo principale rivale, che sta facendo progressi paese dopo paese. (Francia, Italia, Spagna), ma senza aver ancora ottenuto un’approvazione a livello europeo.

La regolamentazione è diventata un problema importante per le borse di criptovalute centralizzate, quindi se state scegliendo una di queste per fare i vostri primi acquisti, potreste scegliere FTX, che gioca in conformità. iscriviti ora su la sua piattaforma e ricevere uno sconto a vita sulle commissioni di trading (trade link).

Protected by Copyscape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.